Utente 279XXX
Buonasera,
mi scuso per le domande magari ovvie e scontate.
Devo essere operata per una tiroidectomia dovuta ad ipertiroidismo.
Sono terrorizzata dall'operazione ma soprattutto dall'anestesia!
La mia paura è data dal fatto che non ho mai subito un'operazione chirurgica.
Parlando con il chirurgo mi ha detto che sarà una sedazione leggera e che tollererò tranquillamente. Mi ha detto anche che è una grande struttura ospedaliera e l'equipe medica è all'avanguardia.
L'intervento vero e proprio dovrebbe durare circa un'ora.
Non ho problemi di salute, tranne quelli legati alli'ipertiroidismo.
Ho paura che non mi faccia effetto, di svegliarmi nel mezzo dell'intervento o di non svegliarmi affatto.
Il mio terrore probabilmente è dovuto dal fatto di non avere un precedente.
Come si fa a capire se una persona potrebbe essere allergica? Fanno dei test prima?
Mi potete aiutare a capire e magari arrivare all'intervento un pò più tranquilla?
Vi ringrazio tanto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Marco Mongelli
24% attività
4% attualità
12% socialità
()
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2015
Salve,
l'anestesia che facciamo presso il nostro ospedale per gli interventi di tiroidectomia è l'anestesia generale.
Purtroppo non esistono test che diano al 100% la possibilità di individuare soggetti allergici ai farmaci che si utilizzano, consideri che alle volte la reazione allergica è scatenata non al primo contatto con l'allergene ma a contatti successivi, quindi un test negativo non garantisce che al 100% non ci saranno reazioni avverse ai farmaci.
I farmaci utilizzati oggi per l'anestesia sono farmaci molto potenti (rischio di risveglio intraoperatorio molto basso) e sicuri in mani esperte quindi, se le sue condizioni di salute generali sono buone, non deve preoccuparsi.
[#2] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2004
Dr. Mongelli la ringrazio veramente tanto per la sua risposta.