Utente 387XXX
sono un ragazzo di 19 anni che nel 2011 ha tenuto una frenulotomia. Il fatto è che in completa erezione il pene non si "scappella" totalmente, invece quando il pene è flaccido riesco normalmente. E' possibile che la frenulotomia non sia andata a buon fine? Mi sono accorto di avere un glande molto grande e forse la causa del difficile scorrimento è proprio questa.
Inoltre soffro da sempre di una ipersensibilità del glande (un po' meno sulla punta) e ho un pene che è direzionato verso sinistra per circa 15 gradi.

Aspetto un vostro consulto medico.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
-se in erezione non riesce a scoprire completamente il glande potrebbe trattarsi di un prepuzio un po' stretto, escluderei una responsabilità del frenulo. Suggerirei una visita andrologica per conferma della diagnosi, e per eventuali indicazioni terapeutiche.
-L'ipersensibilità potrebbe essere legata proprio al fatto che lei non scopre frequentemente il glande; residui di secrezioni del prepuzio unitamente a residui di urina possono determinate una infiammazione lieve che spiega l'ipersensibilità. Se questa è la causa una igiene quotidiana solitamente risolve il problema.
-Una curvatura di 15 gradi e' abbastanza frequente, ed è compatibile con una normale attività sessuale: non c'è bisogno di nessuna correzione.
[#2] dopo  
Utente 387XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio davvero dottore.

Quali sono le terapie per far sì che io riesca a scoprire del tutto il glande anche in fase eretta? Il mio non è un problema di frenulo corto anche perché ho già fatto la frenulotomia. Forse è il prepuzio stretto, comunque non ho mai provato a forzare in fase eretta. Si può provare?

La ringrazio ancora e aspetto altri consulti e supporti.
[#3] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Si, può provare gradualmente a forzare, ma si fermi se sente dolore. Se necessario si può ricorrere alla circoncisione. permane il forte suggerimento di una visita urologica/andrologica.
[#4] dopo  
Utente 387XXX

Iscritto dal 2015
Una frequente igiene intima giornaliera può aiutare il processo di scorrimento del prepruzio? Anche la sensibilità può diminuire con una frequente e costante igiene intima?

Con che sapone posso lavarmi, meglio acqua fredda o acqua calda?

Grazie dei consulti.
[#5] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Il concetto è pulire, almeno una volta al giorno il glande abbassando completamente il prepuzio, anche con sola acqua. Ciò potrebbe far regredire una infiammazione eventualmente presente, facendo recedere la sintomatologia.
[#6] dopo  
Utente 387XXX

Iscritto dal 2015
In fase eretta, forzando, sono riuscito a scoprire completamente il glande abbassando il prepuzio. Devo farlo ripetutamente per far scorrere meglio il prepuzio? Mi sono accorto che ho il prepuzio stretto in relazione al glande che è invece molto abbondante.

Ora sto pulendo una volta o due al giorno con sola acqua il glande con il prepuzio completamente abbassato per via di una ipersensibilità del glande. Cosa altro posso fare?

Mi chiedo, se io lasciassi allungare il mio pene già scoperto completamente da una fase di flaccidità ad una di completa erezione (sempre mantenendo il glande scoperto) non rischio niente vero? E' un dubbio che ho da un po' di tempo.

Aspetto le vostre risposte, ancora grazie per i consulti e il supporto.
[#7] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
In fase eretta, forzando, sono riuscito a scoprire completamente il glande abbassando il prepuzio. Devo farlo ripetutamente per far scorrere meglio il prepuzio?
-Direi di si
Ora sto pulendo una volta o due al giorno con sola acqua il glande con il prepuzio completamente abbassato per via di una ipersensibilità del glande. Cosa altro posso fare?
-Direi che basta così
Mi chiedo, se io lasciassi allungare il mio pene già scoperto completamente da una fase di flaccidità ad una di completa erezione (sempre mantenendo il glande scoperto) non rischio niente vero? Direi di no
[#8] dopo  
Utente 387XXX

Iscritto dal 2015
Grazie delle risposte.

Aspetto altri consulti. grazie ancora a tutti.
[#9] dopo  
Utente 387XXX

Iscritto dal 2015
Oggi sono stato dal medico e mi ha detto di prendermi Fluconazolo EG per due giorni (una compressa al giorno) per una presenta micosi.

Poi sono andato anche a comprarmi Saugella, un sapone intimo antibatterico.

Ora il problema che si pone è questo: come posso lavare il glande soprattutto nella corona (che è di colore violaceo) se questa stessa al tatto mi crea fastidi? Come applico il sapone sul glande? In che modo?

Comunque ho anche prenotato una visita urologica.

Vi ringrazio per il supporto.