Utente 388XXX
BuonGiorno, uomo..27 anni.. Volevo farle una domanda a causa della mia situazione che mi genera moltissima ansia e preoccupazione anche alla luce di ciò che leggo su internet.. Premetto di essere una persona ansiosa e ipocondriaca (attacchi di panico passati anni scorsi)... Ho fatto un ecg circa 5 anni fa e mi sono state riscontrate alcune extrasistoli ventricolari (mi è' stato detto che era colpa di una gastrite)... Successivamente 6 mesi fa ho fatto ecg, visita cardiologica e ecodoppler al cuore e mi è' stato riscontrato solo un "trascurabile prolasso della mitrale"... Ora la mia ansia è' dovuta a due episodi che mi sono successi nell ultimo mese...: innanzitutto ad ogni rapporto sessuale o masturbazione con l avvicinarsi del orgasmo inizio ad avvertire il cuore con ritmo lento ma battiti forti e irregolari.. Un aritmia in pratica che termina se termino l atto.. E avverto extrasistole durante le partite di calcetto (in palestra invece molto meno o comunque durante la corsa meno).. In due casi (uno durante un rapporto è uno durante una partita) dopo alcune extrasistole ho avvertito una tachicardia strana con battiti velocissimi e regolari e con una strana sensazione al petto, tipo come se avessi extrasistole ma il battito era regolarissimo è velocissimo.. Il tutto è' terminato non appena mi sono calmato (meno di un minuto dopo)... Ma da allora vivo con il terrore di avere una tachicardia ventricolare pericolosa.. Il cardiologo a seguito degli esami fatti (prima dell accaduto) aveva detto che avevo un cuore sano, ma può essere che non si sia accorto e che il mio problema si verifica solo sotto sforzo? Nonostante eco fosse ok e anche ecg ? Secondo lei è' un aritmia pericolosa quella che si è' scatenata? O posso vivere tranquillo e continuare a fare sport ignorando il tutto? La ringrazio moltissimo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Innanzitutto se lei avesse una tachicardia ventricolare sarebbe morto e, dal momento che scrive al computer, lo escluderei.
Tuttavia queste aritmie che lei riferisce sotto sporzo vanno indagate con una ECG sotto sforzo ed un Holter cardiaco delle 24 ore.
Ne parli con il suo medico

Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2015
innanzitutto la ringrazio moltissimo per la risposta rapida e precisa. Le volevo chiedere un ultima cosa cioè se a suo parere posso stare tranquillo o se potrebbe trattarsi di una cosa preoccupante non legata all ansia in generale. Nell attesa degli esami che mi ha consigliato di fare posso svolgere sport e attività sessuale o sarebbe meglio astenersi? La ringrazio moltissimo. Buon lavoro. Un saluto
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Conduca un regime di vita assolutamente normale, come tutti..
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio, mi ha tranquillizzato molto. Arrivederci.
[#5] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2015
Buonasera, poiché' l holter per farlo devo aspettare dei mesi le comunico l esito della prova sotto sforzo.. Nel referto il medico ha scritto "frequenti ectopie ventricolari monomorfe con tratti di bigeminismo che scompaiono al picco dello stress fisico e nel recupero"... Lei cosa ne pensa di ciò? Inoltre, a seguito di questo referto, è' possibile pensare che le aritmie che percepiscono siano legate ad una condizione ansiose a oppure ci può essere qualcosa di preoccupante che nn si è' verificato nemmeno sotto sforzo? Le ricordo che i fastidi li avverto solo durante il calcetto, la masturbazione ed il rapporto sessuale... Non sul tapis roulant o sulla cuccette. Gentilissimo. Cordiali saluti
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non è verosimile che nella civilissima Bologna lei debba aspettare dei mesi per un holter, seppure non urgente.
Lei a mio avviso ha una grossa componente ansiosa
Arrivederci
[#7] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio nuovamente. Cordiali saluti