Utente 389XXX
Buon giorno,
Una settimana fa ho accusato un acuto e improvviso restringimento del prepuzio, in particolare dell' anello, e non riesco a capacitarmi di questa cosa in quanto addirittura provando a ritrarre di poco il prepuzio ho notato svariate piccole lacerazioni intorno all' anello.
Ho aspettato un 3/4 gg che queste lacerazioni scomparissero e ora ho provato un po' di esercizi per la distensione del prepuzio infilando 2 dita dentro e divaricandole leggermente in acqua calda.
A me Sembra che questo metodo funzioni perché ho notato notevoli miglioramenti (ora riesco a ritrarre completamente il prepuzio), però non vorrei che fosse una pratica scorretta e per questo chiedevo informazioni a voi.
Non ho avuto rapporti non protetti.
Grazie,
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non ho ben capito se il problema si verifichi in erezione o in stato di riposo...La manovra il oggetto non può procurare danni.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 389XXX

Iscritto dal 2015
Il problema si accentua di molto in elezione quando il glande è più gonfio, però anche a riposo ho qualche difficoltà.
Grazie,
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ho la sensazione che la fimosi relativa sia presente da sempre.Va da se che senza poter vedere non si possa andare oltre delle presunzioni.Cordialità.