Utente 389XXX
Da tempo non riesco ad avere erezioni. persino quando vado in bagno ad urinare il mio pene resta a riposo e nonostante provi talvolta con stimolazioni ecc i risultati sono penosi, solo erezioni parziali seguite da un'eiaculazione precoce . Ho eluso a lungo di affrontare il problema, poi mi sono deciso per una visita medica; mi è stata riscontrata una fimosi che ho operato ma senza benefici e anzi con qualche fastidio ulteriori. Per il resto il medico che avevo consultato vedendomi ansioso ha concluso che anche il mio caso come una alta percentuale di casi di impotenza potrebbe essere dovuto all'ansia allo stress alla mia ipersensibiltà ecc. Non lo nego. Ma possibile che una memoria traumatica di relazioni sentimentali infelici o il mio carattere ansiosi possano bloccami a tal punto anche quando espleto normali funzioni fisiologiche?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,le erezioni spontanee non hanno,nel suo caso,alcun valore diagnostico né prognostico.Credo che vada approfondita la diagnosi vascolare ed ormonale,valutando anche il disagio sessuale legato alla eiaculazione precoce.
Cordialità.