Utente 390XXX
Salve,

Da quasi 2 settimane avverto dolore durante la minzione, non sempre, però quando capita fa malissimo e dura per un po'. Senso di dover urinare spesso...Però il problema che mi preoccupa di più è il fatto che dopo la prima volta che avuto questo forte dolore nei prossimi giorni piano piano il mio pene non da eretto è diventato "gommoso" molle più del solito, e la pelle se la raccogli fa le rughe che rimangono. In più anche durante l'erezione il pene rimane abbastanza molle soprattutto nella parte del glande. "Erezzioni" mattutine ne ho, non sempre, però capitano come al solito.

Vorrei sapere la Cistite o infiammazioni simile possono avere questi sintomi soprattutto il secondo problema.

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

tutte le infiammazioni delle vie uro-genitali possono dare sintomi negativi sulla sfera sessuale.

I più noti sono quelli riferiti alla presenza di una eventuale prostatite; si legga anche queste news:

http://www.medicitalia.it/giovanniberetta/news/2552/Erezione-difficile-e-problemi-alla-prostata ,

http://www.medicitalia.it/giovanniberetta/news/2382/Prostata-ed-erezione-quale-legame .

Ancora, se comunque desidera avere altre notizie più dettagliate su tali problematiche uro-andrologiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/199-cistiti-ed-uretriti-urina-brucia.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 390XXX

Iscritto dal 2015
Egregio dottor Beretta,
La ringrazio davvero per la risposta.

Il mio medico mi ha prescritto di prendere 3g di Fosfomicina per 2 notti... Però, per adesso, non sto vedendo risultati, sia nella minzione sia nel secondo problema dell'erezione e del pene... Secondo lei questo trattamento potrebbe risolvere il problema?

Volevo anche una conferma da parte sua. Se ho capito bene, dai post che mi ha linkato, una volta risolto il problema dell'infiammazione, il problema dell'erezione e del pene "gommoso" dovrebbe risolversi e tornare tutto alla "normalità", giusto?

La ringrazio ancora per il suo aiuto!
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
All'ultima questione, da lei sollevata, le rispondo con un sintetico sì!