Utente 683XXX
Buonasera,
avevo già richiesto un consulto in merito ma ho un dubbio. A seguito di rapporti non protetti ho fatto analisi perché avevo paura di aver contratto qualche malattia: ho fatto HIV, sifilide; epatite C.
Non ho fatto epatite A e B perché sono vaccinata.Sono stata vaccinata nel 1999. Ho sentito dire che a distanza di anni il vaccino potrebbe non essere piu' efficace e che c'e una possibilità di contrarre epatite A o B. E'vero? Dovrei fare test anche per epatite A o B? Potete anche dirmi quanto sono gravi queste malattie e se potrebbero pregiudicare la possibilità di avere figli ( ne l senso di rischio per il feto? Scusate sono molto spaventata...
Grazie molte
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
Non ci dice se ha fatto il vaccino combinato A+B o i due vaccini separatamente.
Non ci dice, ma diamo per scontato, che ha portato a termine la schedula vaccinale.
Se ha questi dubbi e addirittura è spaventa, la migliore soluzione è dosare gli anticorpi anti HBs e le IgG contro HAV: se i livelli risultino non protettivi e vuole tranquillizzarsi faccia una dose di richiamo del vaccino combinato o di quello necessario.
Per informazione aggiungo che vi è una grossa diatriba sulla effettiva necessità dei richiami contro HAV e HBV in soggetti che hanno risposto positivamente alla schedula vaccinale.
Arrivederci,
Caldarola.