Utente 375XXX
Salve,sono un ragazzo di 19 anni e da diverso tempo ho dei sintomi come: eiaculazione precoce, bruciore durante l'eiaculazione e a volte dolore ai testicoli ed anche un senso di pesantezza dietro, all altezza del pireneo. Non sopportando più questi sintomi ho preso coraggio,ho parlato con la mia famiglia e sono andato da un urologo. Lui mi ha diagnosticato la prostatite e mi ha anche prescritto tutti gli esami del caso. Inoltre si è accorto che ho il frenulo breve,ed ha trovato opportuno procedere con un intervento di frenulotomia. Ritirati i referti degli esami ho avuto risultati negativi per ogni tipo di battereo o virus. Il suo consiglio è stato di aspettare dopo aver ripreso l'attività sessuale per vedere se persistono i sintomi. Quello che volevo chiedere è: è un buon consiglio? C'è forse qualcos'altro più indicato da fare? Grazie in anticipo per la vostra disponibilità

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
CASERTA (CE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il vantaggio dello specialista di riferimento,che ha avuto il privilegio di visitarla é tale che conviene seguire i suoi consigli,peraltro condivisibili. Eseguirei,comunque,uno spermiogramma con coltura.Cordialità.