Utente 299XXX
Buon giorno,
3 anni fa in seguito a una 'seduta' non proprio corretta ho avuto problemi di forte dolore al coccige e zona lombo sacrale per 9 mesi, periodo in cui ho provato qualunque cosa pur di alleviare il dolore ( antidolororifi, antinfiammatori, trattamenti da fisioterapisti, osteopati, terapia del dolore, agopuntura, ecc ecc...).
Ad oggi il dolore è tornato e, come allora, non trovo alcun rimedio per trovare sollievo; ieri ho ritirati gli ultimi rx eseguiti in ortostatismo ed in posizione seduta, questo il referto:
In ortostasi si osserva lieve anterolistesi deli ultimi metameri coccigei. Il reperto è più accentuato in posizione seduta ove presenta più evidente aspetto lussante. Piccola calcificazione o esiti di pregresso distacco parcellare sul versante posteriore tra l'ultimo metamero sacrale ed il primo coccigeo.
Ringrazio anticipatamente per la Cortese attenzione.
Cordiiali saluti, Bibiana Zavattaro.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Verduci
24% attività
4% attualità
12% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2015
Salve,
dalla sua richiesta non mi sono chiari i sintomi: vi è unicamente dolore al coccige o anche dolore lombare irradiato agli arti inferiori?
Sono poi presenti formicolio o alterazioni della sensibilità degli arti inferiori?

Riguardo il fallimento dei trattamenti farmacologici e fisioterapici, potrebbe essere indicato un intervento di coccigectomia, conscia che il dolore si risolverà efficacamente, ma il recupero post-operatorio potrebbe durare sino a 3 mesi.

Saluti
[#2] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la celere risposta.
Confermo che oltre al coccige, ho sempre dolore nella zona lombare e, talune volte, problemi di sciatalgia soprattutto nella gamba sinistra.
Rimane consigliato, anche in questo caso, l'intervento?
Grazie ancora per la disponibilità.
Saluti.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Verduci
24% attività
4% attualità
12% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2015
L'intervento rimane comunque consigliato.
Per la sintomatologia lombare ritengo utile effettuare un esame RM del rachide lombare per diagnosticare o escludere un'eventuale patologia discale, fonte della sciatalgia sinistra.

Saluti
[#4] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
Ho eseguito in effetti anche la RM:

il V disco lombare presenta in sede preforaminale sinistra una piccola lesione erniaria ancora contenuta che si estrinseca nel tessuto adiposo peridurale.
Ecstasia pseudo-cistica delle tasche radicolari di S2.
Acutizzazione dei metameri sacrali senza segni di listesi.
Lo studio del coccige conferma un'antero listesi dell'ultimo metamero coccigeo, con impronta su piani adiposi ma senza raggiungere le strutture viscerali.
Non riconoscibili lesioni focali di date recente.
Non alterazioni si segnale a carico della spongiosa e del coccige.

Questo è quanto...
Grazie ancora.
Saluti