Utente 393XXX
Buongiorno,.Martedi' 13 ottobre mi sono sottoposto ad un intervento di frenuloplastica in anestesia locale.Dalla sera di Martedi' sono iniziati i problemi,in breve ho iniziato ad avere febbre alta con brividi e nausee,probabilmente l'antibiotico non era mirato.Inizia cosi' un periodo infernale in cui non mangio e non dormo piu':Ad oggi ho perso 5kg:Da subito il Dottore mi consiglia,ogni volta che urino di scoprire completamente il pene,con dolori bestiali eseguo.Ho forti dolori sia a scoprirlo che a ricoprirlo ed ho il pene ricoperto di fibrina,Venerdi' quindi dopo 3g torno dal Dottore che mi ha operato avevo ancora la febbre alta e il dottore mi cambia antibiotico e mi spiega che la fibrina va rimossa.Da ieri la fibrina mi occlude il canale uretrale,vorrei sapere come posso rimuoverla.Ho provato in vari modi ma niente,per questo mi rivolgo a voi.Ieri sera ho mangiato e sono riuscito a camminare anche se mi trascino i piedi.Un grazie di cuore a chi spendera' un po' del suo tempo per rispondermi,spero che quet'incubo finisca in fretta,cordialmente vi saluto,grazie A.
[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

è difficile che la fibrina occluda completamente il lume uretrale in quanto è una proteina "polimerizzata" a formare progressivamente una rete e quindi è facilmente asportabile con il getto dell'urina o con leggera frizione.
[#2] dopo  
Utente 393XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per la cortesia
[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prego!