Utente 393XXX
Buongiorno,.Martedi' 13 ottobre mi sono sottoposto ad un intervento di frenuloplastica in anestesia locale.Dalla sera di Martedi' sono iniziati i problemi,in breve ho iniziato ad avere febbre alta con brividi e nausee,probabilmente l'antibiotico non era mirato.Inizia cosi' un periodo infernale in cui non mangio e non dormo piu':Ad oggi ho perso 5kg:Da subito il Dottore mi consiglia,ogni volta che urino di scoprire completamente il pene,con dolori bestiali eseguo.Ho forti dolori sia a scoprirlo che a ricoprirlo ed ho il pene ricoperto di fibrina,Venerdi' quindi dopo 3g torno dal Dottore che mi ha operato avevo ancora la febbre alta e il dottore mi cambia antibiotico e mi spiega che la fibrina va rimossa.Da ieri la fibrina mi occlude il canale uretrale,vorrei sapere come posso rimuoverla.Ho provato in vari modi ma niente,per questo mi rivolgo a voi.Ieri sera ho mangiato e sono riuscito a camminare anche se mi trascino i piedi.Un grazie di cuore a chi spendera' un po' del suo tempo per rispondermi,spero che quet'incubo finisca in fretta,cordialmente vi saluto,grazie A.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

è difficile che la fibrina occluda completamente il lume uretrale in quanto è una proteina "polimerizzata" a formare progressivamente una rete e quindi è facilmente asportabile con il getto dell'urina o con leggera frizione.
[#2] dopo  
Utente 393XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per la cortesia
[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prego!