Utente 388XXX
Buonasera gentili dottori. Da un paio di giorni ho fitte allo sterno e al pettorale sinistro accompagnate da dolori dietro al collo e alla schiena. La mia domanda è sono dolori intercostali o in qualche modo c'entra il cuore? I battiti a riposo sono sui 60 ( posizione seduta ) e la pressione è un po' bassa l'ultima volta , ovvero ieri , era 122/63. In attesa vi auguro una buona serata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Quelli che lei descrive sono tipicamente osteomuscolari.
Nessuna preoccupazione
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2015
Dottore scusi per il ritardo , inanzitutto la ringrazio per la risposta e poi volevo aggiungere una domanda , ovvero il dolore che a volte viene al braccio sinistro può provenire dalla cercicale? In quanto mi sono reso conto che ho dolore al collo quando alzo la testa. Il dolore al braccio è sopportabile non è forte ma fastidioso.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Può essere una cervicalgia
[#4] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2015
Le giuro dottore mi sto scervellando. Non riesco più a riconoscere i dolori intercostali. Da ragazzino se avevo un dolore quasi quasi me ne fregavo. Adesso ho il terrore ad ogni sintomo. Sto facendo già una terapia per combattere quest'ansia. Ma alla prima fitta allo sterno cado nel panico e il pensiero va sempre a finire li.