Utente 151XXX
Egregi Dottori,
sono un uomo di 60 anni con temperamento ansioso con alle spalle degli episodi di depressione reattiva.
Circa un mese fa, in seguito ad un piccolo incidente automobilistico senza danni fisici, ho subito una grande arrabbiatura.
Il giorno dopo ho iniziato ad avvertire alcuni vuoti al petto che ho identificato in extrasistole avendole già avute 5 anni fa.
Assieme alle extrasistole avvertivo dei vaghi dolori al torace, preoccupato mi sono recato al pronto soccorso che dopo avermi misurato la pressione e fatto un ECG con tracciato regolare mi hanno dimesso con la seguente diagnosi: Verosimile stato ansioso.
Nei giorni successivi, non passando il disturbo, il mio medico di base mi ha fatto fare un Holter dinamico, anche per capire di che tipo erano le extrasistole, con i seguenti risultati:
RITMO DI BASE SINUSALE COSTANTE.
NORMALI VALORI DI FREQUENZA CARDIACA MEDIA.
NORMALE CONDUZIONE ATRIO-VENTRICOLARE.
NORMALE CONDUZIONE INTRA-VENTRICOLARE.
EXTRASISTOLIA VENTRICOLARE MONOMORFA,MAI PRECOCE,CON BREVISSIMO TRATTO DI BIGEMINISMO.
DURANTE SINTOMATOLOGIA RIFERITA DAL PAZIENTE SUL DIARIO,NON EVIDENZA DI ARITMIE MAGGIORI.
FC media 78 bpm
FC min 31 bpm ( 06:28 durante il sonno)
FC max 151 bpm (15:32 durante una camminata in salita)
Eventi ventricolari: VEB 357 CPT 0 TV 0 BIG 1( più lungo 4 battiti) TRIG 0
Eventi sopraventr, e di conduzione : SVEB 0 SVS 0 TSV 0 PAU 0 BRA 24 (più lungo 15 battiti ore 08;54 ((1)) FC min 44 battiti ore 03;34 ((1))
Un anno fa ho fatto un ecocardiogramma che al Doppler evidenziava insufficienza mitralica minima, lieve aortica
Adesso chiedo se questo episodio può essere il preludio di situazioni ben più gravi, se devo seguire terapie farmacologiche o se posso stare tranquillo come mi è stato consigliato!
Mille grazie a chi mi leggerà e magari potrà consigliarmi in merito.

Distinti saluti.


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Ovviamente può stare tranquillo. Abbia più fiducia nei colleghi che la seguono.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2010
Egregio Dott Rillo,
La ringrazio per la pronta risposta.
Volevo dirLe che non ripongo cattiva fiducia in chi mi segue ma essendo ansioso ho bisogno di più conferme per tranquillizzarmi!
Distinti saluti.