Utente 369XXX
Gentili medici, sono un ragazzo di 30 anni. Vi espongo brevemente il mio problema. Premetto di fare da anni uso di farmaci antidepressivi e fenotiazine. Se durante la giornata ho avuto eiaculazioni, la notte mi sveglio poiché il pene va in erezione per molto tempo, senza che io sia minimamente eccitato, e soprattutto non tende a sgonfiarsi se non mi alzo. Se invece durante la giornata non ho avuto rapporti, questo disturbo diventa meno frequente. Mi chiedevo quale fosse il problema. Ne approfitto per esporvi un'altro quesito. Stanotte ho dimenticato la termocoperta accesa alla massima temperatura e mi sono svegliato diverse ore dopo poiché avevo molto caldo. Tutto ciò potrebbe aver influito negativamente sui testicoli? In particolare se eventualmente la risposta dovesse essere positiva, i danni sono transitori o permanenti? Grazie anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,quanto ci trasmette non é da considerarsi patologico,e,quindi, dannoso.Cordialità.