Utente 394XXX
Salve, ho 18 anni e da domenica improvvisamente non riesco ad ottenere un'erezione completa e soprattutto, quando ne ottengo una almeno soddisfacente, non riesco a mantenerla. La cosa che piu mi spaventa è che tutto è successo nell'arco di un giorno poiche sabato ho fatto l'amore con la mia ragazza mentre domenica si è presentato il problema improvvisamente. Non ho problemi di salute e questo rende ancora piu strana la situazione. Ho letto che potrebbe trattarsi di uno stato emotivo causato dal troppo stress che ha tra le varie conseguenze questa disfunzione. Anche se fosse cosi, è un qualcosa che passa da solo? La prospettiva di veder finire la propria vita sessuale a 18 anni non è molto entusiasmante, tra l'altro sono anche caduto in uno stato di depressione da quando è cominciato tutto. La domanda principale è quindi sapere se è un qualcosa che si risolverá da solo con il passare del tempo. So che mi consiglierete una visita dallo specialista perche con questi dati non ai puo dire molto, ma sarebbe incoraggiante gia solo leggere pareri confortanti da parte di specialisti. Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

da quello che ci racconta difficile pensare ad un problema di natura organica come causa al suo problema sessuale ma ora bisogna sentire in diretta un bravo andrologo.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html

http://www.medicitalia.it/salute/andrologia/111-disfunzione-erettile.html

Un cordiale saluto.