Utente 397XXX
salve a tutti dottori sono un ragazzo di 19 anni e sono un po preoccupato per la mia situazione.

mi e stato trovato un varicocele sx di III grado sec. Dubin e Amelar
e questo non mi spaventa molto dato che con una piccola operazione chirurgica si puo rimediare.
Ora il 22 di dicembre ho la visita ma sono preoccupato per altro saranno 5 gg che non dormo per queste preoccupazioni


allora ora vi dico che ho fatto spermio gramma e valori ormonali e vi do gli esiti allora degli ormoni sono questi

CHIMICA CLINICA
GLUCOSIO = 65/100 IO HO 93

ORMONI DELLA RIPRODUZIONE

FSH= 1/14 IO HO 10.54
PROLATTINA= 4.0/15.0 IO HO 5.4

ORMONI DELLA RIPRODUZIONE
TESTOSTERONE= 2.8/9.0 IO HO 3.27 A MIO PARERE PARE UN PO BASSINO POI ASPETTO UNA VOSTRA RISPOSTA=)

dopo ce lo spermio gramma

nelle sezioni spermiogramma morfologia degli spermatozoi e tutto in ottimo stato invece nella valutazione fertilità i
SPERMATOZOI
MILIONI/ML SU 15 IO HO 4.0
MILIONI 39 IO HO 8.8

INVECE NELLLA SEZIONE MOBILITA E VITALITA DEGLI SPERMATOZOI

PROGRESSIVA
32/100 IO HO 25
NON PROGRESSIVA
42 IO HO 25
E VITALITA
58/100 IO HO 20

E HO ANCHE FATTO UN ECO COLORO DOPPLER LE SCRIVO CIO CHE C E SCRITTO IN MODO CHE VOI MEDICI POTETE RISPODERMI IN MODO PIU ACCURATO E POTETE CAPIRLO MEGLIO

il tessuto parenchimale e caratterizzato da ecostruttuta regolare ed omogenea bilateralmente, si segnalano micro calcificazioni parenchimali bilaterali.

la vaginale non presenta ispessimenti, ne falde di liquido patologiche bilateralmente.
a carico del finicolo sx si evidenziano immagini di ectasie venoso riferibili al varicocele.
gli epididimi hanno caratteristiche di normalità.
entrambii i testicoli appaiono lievemente ipotrofici

il testicolo sx risulta =8.41 c.c circa
il testicolo dx risulta=8.84 c.c circa

io ho molta paura di avere un ipogonadismo oppure altre malattie

io ho iniziato ad avere rapporti ad 15 anni di eta e ne ho tutto ora che ne ho 19 mai avuto problemi di erezione solo qualche volta nell ultimo anno pero penso sia stata solo ansia dimensioni del tutto normali 11cm a riposo 15.5 eretto

unica cosa che ho poca barba quasi nulla

potrei avere ipogonadismo oppure klinefceter leggendo molte cose su internet mi sono preso un po di spavento grazi a tutti coloro che rispondono un saluto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.le utente

si tranquillizzi e si confronti con lo specialista, sembrerebbe trattarsi di un ipogonadismo da confermare attraverso la visita per valutare se attraverso l'intervento di varicocele da un lato ed una eventuale terapia ormonale dall'altro sia possibile ripristinare il versante riproduttivo.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 397XXX

Iscritto dal 2015
A ok quindi si tratta di ipogonadismo ho letto che con questa malttia ti spuntano le tette e il penr si rinpiccipisce e non va piu eretto bhe allora meglio suicidarsi subito

Grazie della risposta
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

un maschio con il pene come il suo,che ha rapporti sessuali, con valori ormonali nella norma, con spermatozoi nello sperma non può essere considerato Ipogionadico. Lasci stare la lettura del web e le ipotesi diagnostiche spesso solo ipotetiche, fantasiose, immaginarie. Rivaluti il suo liquido seminale e consideri l'ipotesi di correggere il varicocele, magari affindandosi ad un andrologo di fiducia ed esperienza
cari saluti
[#4] dopo  
Utente 397XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottore ma allora perche il dx risulta lo stesso leggermente ipotrofico? Non dovrebbe essere piu piccolo solo il testicolo colpito da varicocele? Perche io ho cercato su internet cause testicoli piccoli ed e venuto ipogonadismo ed ho pensato subito wuesto.. allora e sicuro anche vedendo i miei esami che posso non averlo? Cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Come già le ho suggerito serve una visita per fare una diagnosi, tuttavia il volume testicolare ridotto, il testosterone basso già da soli farebbero sospettare un ipogonadismo.

Ancora cordialità
[#6] dopo  
Utente 397XXX

Iscritto dal 2015
Chiedo cortesemente il parere del dott. Pozza tanto che è endocrinologo e ha detto una cosa totalmente diversa dalla sua. Saluti
[#7] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

La diagnosi "ipogonadismo" è abbastanza generica e potrebbe comprendere tutte le situazioni di insufficiente attività dei meccanismi che regolano le funzioni sessuali riproduttive ed erettili.
da u punto di vista ormonale i suoi valori denunciano un corretto funzionamento dell'asse ipofisi-testicolare
tale sufficiente attività è confermata dal fatto che i suoi testicoli producono spermatozoi e che lei ha voglia di avere rapporti, che il suo pene ha una erezione, valida accettabile e che ha una eiaculazione. Non mi sembrerebbero elemnti di ipogonadismo in senso stretto
cari saluti
[#8] dopo  
Utente 397XXX

Iscritto dal 2015
Grazie gentilissimo dottore. Ma allora perche il dott. Maretti dice una cosa diversa? Comunque grazie mille gentilissimo lei è endocrinologo quindi le sa queste cose. Ma allora perche il destro risulta lo stesso lievemente ipotrofico? In questi giorni sono molto preoccupato non dormo la notte perche sono impaziente non vedo lora della visita il 22 con l androogo ho troppa paura di avere ippgonadismo. Cordiali saluti attendo una sua gentile risposta
[#9] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo

visto che mi richiama in causa cercherò di essere ancora più chiaro.

Fino a prova contraria, nella pratica clinica corrente il termine di ipogonadismo sottende obbligatoriamente la deficitaria produzione di T (ipogonadismo=ipotesteronemia).

Da un punto di vista medico si parla di ipogonadismo (minore funzionamento della gonade maschile= testicolo) quando la produzione di spermatozoi e di testosterone da parte del testicolo è inferiore e cioè quando nell’eiaculato ci sono meno di 15.000.000/ml di spermatozoi (lei ne ha 4 milioni) e quando nel sangue ci sono meno di 3,6 di T (lei ha 3,27).

In attesa che venga dimostrato il contrario, la saluto cordialmente.
[#10] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

senza entrare nel merito di discussioni sulle definizioni:

MSD
269. MALATTIE ENDOCRINE E METABOLICHE
IPOGONADISMO MASCHILE

"Si tratta di una diminuita funzionalità dei testicoli (di origine endocrinologica, gametogenica o di entrambi), che provoca un ritardo della pubertà e/o un'insufficienza della riproduzione".

e considerando che i suoi testicoli producono una normale quantità di testosterone che sembra esercitare una adeguata funzione libidica, spermatogenetica ed erettile direi che lasciando libero ogni Specialista di usare la terminologia che ritiene più appropriata per definire una situazione clinica come lei la descrive e che io non definirei come ipogondismo , nel dubbio, potrebbe essere utile ricontrollare direttamente uno specialista andrologo-endocrinologo, ripetere, magari approfondendoli, i dosaggi ormonali e seminali per definire in maniera serena la sua condizione.
Cari saluti