Utente 325XXX
Salve, sono una ragazza di 25 anni e chiedo un consulto dal momento che ho notato un problema con le unghie miei alluci.
Racconto tutto dal principio, questa estate, dopo esser stata al mare, la sabbia non era pulitissima, e avendo avuto un contatto con i piedi, ho notato che i miei alluci hanno cambiato colore col passare delle settimane. La radice conservava il suo color roseo, mentre da metà unghia in su l'unghia ha incominciato ad ingiallirsi. Premetto che l'unghia non mi ha mai causato dolore, ma noto solo un cambiamento del colore. Per questo motivo decido di parlarne col medico di base, egli afferma che si tratta di micosi e che prendendo il Trosyd in pochi mesi si dovrebbe risolvere il problema. Mi reco in farmacia e la farmacista mi ha detto che era una micosi in stato iniziale e che non vi era nulla di preoccuparmi," Ci sono casi peggiori di micosi". Detto ciò utilizzo il prodotto, per tre mesi, e mentre nei primi due noto un miglioramento dopo aver tagliato l'unghia (Il colore giallo stava svanendo man mano) nell'ultimo mese ho notato prima un rallentamento, ma non ho voluto darci molto peso. Oggi ho controllato in modo attento gli alluci e ho notato che si stanno lievemente ingiallendo di nuovo...non come prima ma comunque hanno perso il color roseo acquisito... la radice dell'unghia è rimasta come sempre ma a metà unghia noto una specie di fosso, mi scuso se non uso la terminologia corretta ma cercherò di spigarmi il meglio che posso ( In pratica dalla radice fino alla metà l'unghia è perfettamente sana, mentre poco più su della metà noto una specie di rialzo, come se l'unghia si fosse inspessita...Cmq non è nè sfaldata, non mi causa nemmeno dolore....
La domanda è come devo comportarmi? Potrebbe esser colpa del fungo che resiste al farmaco? Devo continuare la terapia oppure la situazione potrebbe aggravarsi?

PS: Ammetto una mancanza...la dottoressa mi ha detto di applicarlo due volte al giorno ma io a causa di impegni nelle ultime 3 settimane l'ho applicato una sola volta!! Spero non sia dipeso da questa mia mancanza

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
le malattie delle unghie vengono quasi sempre etichettate come micosi dai non specialisti. E' importante la visiti un dermatologo esperto. Per prima cosa perché considerando la sua giovane età spesso si tratta di altre condizioni (come la onicolisi post traumatica o la psoriasi ungueale tanto per citarne due) in secondo luogo perché, dovesse davvero essere una micosi, molto difficilmente si risolverebbe solo con l'utilizzo dello smalto.
Cordiali saluti