Utente 399XXX
Buonasera, vorrei un consulto perché sono un po in panico..
Prendo la pillola Arianna correttamente da quasi 2 anni.
Il 14 dicembre ho cominciato a prendere l'antibiotico Augmentin per 6 giorni (finito il 20 mattina). La mia dottoressa ha detto di avere rapporti protetti per 10 giorni dall'inizio della terapia antibiotica perché Augmentin ne riduce l'efficacia protettiva. Io ho ascoltato e ho ricominciato ad avere rapporti completi non protetti la sera del 25. Solo che ora mi sono venute mille paranoie perché leggendo su internet ho visto che bisognerebbe aspettare 7 giorni dopo la terapia antibiotica, mentre io ne ho attesi solo 5 per quanto mi aveva detto la dottoressa!
In più il 22 dicembre mi è venuto il ciclo (durante il periodo di sospensione della pillola), quindi non vorrei che dovessi aspettare più di quei 10 giorni!

So che questa sarebbe una richiesta da fare ai ginecologi, ma non mi rispondono nonostante abbia richiesto il consulto una settimana fa.. Quindi la mia ansia sta aumentando..
Amoxicillina e pillola interferiscono molto? E quanto ci mette l'antibiotico a smaltirsi all'interno del nostro corpo? Io durante la cura antibiotica ho presa per 2-3 giorni anche i fermenti lattici.
Per favore rispondetemi..
Grazie in anticipo
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentile utente
da quanto riferisce se poi si considerano igiorni della durata del ciclo può stare più che tranquilla
[#2] dopo  
Utente 399XXX

Iscritto dal 2015
Ho sospeso la pillola il 19 e il ciclo mi è venuto il 22.
Ho ricominciato a prendere la pillola il 23.
Il primo rapporto non protetto il 25.
Anche se non erano passati 7 giorni dalla fine della terapia antibiotica (terminata il 20), non ho corso nessun rischio?
Grazie ancora!
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
ripeto che può essere tranquilla