Utente 369XXX
Buonasera,
3 anni fa sono stata sottoposta ad un intervento di tiroidectomia totale e svuotamento laterocervicale destro a causa di un carcinoma papillare tiroideo. Da allora ho sempre la sensazione di un fastidio nella zona cervicale e del trapezio (mi scuso per il linguaggio non del tutto corretto). Questi fastidi diventano acuti durante lo studio, nonostante cerchi di assumere una postura adeguata. Sono stata da un fisiatra, il quale mi ha prescritto un ciclo di elettroanalgesia, i cui effetti sono durati appena qualche mese (circa 3), senza ottenere una diagnosi vera e propria.
Il disturbo potrebbe derivare dall'intervento? Cosa mi suggerite di fare?
Grazie per l'attenzione.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, si la causa può essere l'intervento, ma è un problema che è contemplato come disturbo postoperatorio in un intervento come quello che lei ha subito. Il percorso che ha seguito è corretto. Se non dovesse avere risultati, si rivolga ad un terapista del dolore che potrà sicuramente aiutarla.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 369XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per avermi risposto. Il disturbo postoperatorio in futuro tenderà a scomparire o ad accentuarsi ulteriormente?
[#3] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Si, con il tempo potrà migliorare.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 369XXX

Iscritto dal 2015
Grazie per il consulto.
[#5] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Di nulla e auguri