Utente 401XXX
Buongiorno dottori di medicitalia.Ho sempre avuto un nevo scuro sul mento dall'età di 10 anni abbastanza sporgente e largo 5 nmm.Poi un paio di anni fa accidentalmente con la lametta durante la barba causai un taglietto con fuoriscita di abbastanza sangue.Tamponai con stick per barba dopo tantativi inutili con il disinfettante.Il neo cambio colore nel senso che la sporgenza e la dimensione rimasero intatte il colore no ,è diventato rosa marroncino molto chiaro come se fosse cresciuta pelle sopra e un pò più su di esso sono usciti due fibroangiomi rossi .Cosi in questi giorni mi son fatto visitare da 2 dermatologi e ho chiesto a loro che fine abbia fatto questo neo se si fosse incarnato , se fosse sparito ed ho portato foto vecchie a testimonianza del nevo scuro precedente.mi hanno risposto che per loro non è nevo e nn posso fare diagnosi da una foto anche se hanno ammesso che il precedente era un nevo.REFERTO OSPEDALIERO: FIBROANGIOMA DEL MENTO NEVI ATIPICI PETTORALE SINISTRO E DITO DEL PIEDE.SI CONSIGLIA VIDEODERMOSCOPIA IN EPILUMINESCENZA ENTRO SEI SEI MESI COME ULTERIORE APPROFONDIMENTO DIAGNOSTICO NON INVASIVO ED EVENTUALE FOLLOW UP.SI CONSIGLIA CONTROLLO TRA SEI MESI. REFERTO DERMATOLOGO :NEVO PLANTARE DISPLASICO UTILE RIMOZIONE E ESAME ISTOLOGICO.NUMEROSI NEVI TRONCO ED ARTI ATTUALMENTE A BASSO INDICE DISPLASICO.le mie domande sono queste: è possibile che il nevo del mento si sia incarnato ?
presso quale struttura pubblica posso eseguire la videodermoscopia con epiluminescenza in puglia?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissimo utente

tutta questa descrizione deve essere appurata nella sede specialistica dermatologica dopo la dermatoscopia digitale.

In puglia ci sono tanti centri pubblici e privati: da qui non possiamo dare indicazioni precipue.

per info sulla dermoscpia digitale

www.dermatologiaoncologica.it