Utente 401XXX
L'oculista mi ha prescritto Timogel (betabloccante timololo) per tenere sotto controllo la pressione oculare, dopo un po' di mesi mi sono state diagnosticate delle extrasistoli ventricolari che compaiono solo sotto sforzo fisico.

Praticavo sport di resistenza atletica con regolarità, non avverto e non avvertivo sintomi, ma all'esame ECG da sforzo massimale al cicloergometro risulto positivo per extrasistolia monomorfa in funzione dello sforzo fisico e ritmo cardiaco (compaiono oltre i 114bpm).

La causa può essere legata all'allenamento fisico in periodo di assunzione del timololo? (ora sostituito con altro farmaco per la pressione oculare -> Saflutan)

Nota: dagli esami ECG precedenti non risultava alcuna anomalia cardiaca. La comparsa della positività ad aritmia per extrasistole è avvenuta all'età di 40 anni.

Alla RNM con contrasto nessun problema si evidenzia, risulta "cuore compatibile con cuore d'atleta".

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il timololo non ha alcuna colpa.
se lei ha extra che compaio con lo sforzo fisico andra cercato dimescludere cause ischemiche con una scintigrafia da sforzo
In attesa di accertamenti é ppportuni che lei eviti sforzi fisici
arrivederci

Cecchini
[#2] dopo  
Utente 401XXX

Iscritto dal 2016
Grazie!
A breve farò l' Holter e poi alla visita chiederò della scintigrafia da sforzo.
Arrivederci.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Nel frattempo sospenda lo sport per precauzione
arrivederci

Cecchini