Utente 393XXX
Buonasera avrei una domanda a fare,una domanda tecnica da studente in materia e da diretto interessato al disturbo accaduto:un extrasistole sopraventricolare ,anzi per meglio dire una coppia extrasistolica sopraventricolari che genera un Run sopraventricolare di 7 o 8 battiti al massimo 10 a frequenza sui 150\160bm puo degenerare in fibrillazione atriale grazie ad una scarica adrenergica causata da una forte crisi di ansia?mi spiego:mentre ero al bar l'altro giorno ridendo e scherzando ho avvertito una forte extrasistole,subito ho messo la mano sul polso avvertendone subito un altro(studio in facoltà di medicina),presumo appunto una coppia extrasistolica,e successivamente ho avveritto un battito veloce(un Run )per 4 o 5 secondi ad alta frequenza,sono andato in panico e ho avuto appunto una crisi di panico,mettendo la mano sul polso avvertivo il battito velocissimo e caotico(non un battito tachicardico del tutto regolare)sospettavo una FA e cosi e stato riscontrato al ps (FA A 170bm) rientrata dopo qualche ora con flenicanide,ho avuto in precedenza episodi rari singoli del genere,coppia extrasistolica Run SV pero dopo finiva lli,non mi sono fatto prendere dal panico...holter eseguito successivamente all evento:4 BESV e 0BEV(non ho avvertito nessun disturbo del genere durante la registrazione)ecocardio nella norma,emocromo ed ormoni tiroidei nella norma,l'ipotesi fatta da me prima ,per meglio dire la domanda che ho fatto all inizio,e stata anche un idea di qualche cardiologo che ho consultato quindi non e solo una ipotesi e vi spiego anche perché sono arrivato a pensare cio:dato che comunque ho gia avuto precedenti episodi di coppia extrasistolica e breve RUn di qualche secondo ,lo stesso ho avuto anche durante la FA soltanto che lli si e aggiunta la scarica adrenergica...nel caso di una via accesoria(da come so io) le tachicardie sono più sostenute e no di qualche secondo ...vorrei chiedere cosa ne pensate di tutto cio?attendo pareri che mi facciano capire un po la cosa,non posso far altro che ringraziare cordialmente in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi pèare che l'essere uno studente di medicina le complichi un po' le cose.
Scarica adrenergica... e pensa di avvertire al polso una coppia di extrasistoli sopraventricolari...e che ci sia una via accessoria...
Gli episodi di f.a. parossistica spesso sono preceduti da brevi run di sopraventricolare.
Piuttosto e' importante che lei esegua un Holter cardiaco per valutare la presenza di aritmie nelle 24 ore che magari non avverte.

Cordialita'
cecchini
[#2] dopo  
Utente 393XXX

Iscritto dal 2015
Gentile Dottore ho eseguito l'holter 48 h dopo l'evento e codesto e il referto:frequenza media 84bm,minima 54 bm ore 6:00 e max 115bm ore 19:30,4 BESV ,0 BEV assenza di pause superiori a 2,5 sec,devo dire che però non ho avvertito questo "subbuglio " di extrasistoli che avverto a volte,infatti è un evenienza rara ed e quasi impossibile registrarli all'holter ,avro avuto si e no 3 o 4 episodi nella mia vita,dottore capisco che magari mi preoccupo un po eccessivamente,ma la FA parossistica dopo il RUN sv l'ho avuta...e ripeto nei 3 o 4 eventi nella mia vita di coppia extrasistolica e breve RUN di qualche secondo non ho avverito la FA successiva perché non mi sono fatto prendere dal panico,mentre nell ultimo evento,cominciato in modo uguale ai precedenti il panico mi ha scatenato la FA,credo che non si tratti di una via accesoria poiche se cosi fosse anche nei precedenti episodi avrebbe scatenato una FA o una TPSV più sostenuta no di qualche secondo,sono stato in reparti di cardiologia e ho visualizzato molti holter di gente che aveva episodi di RUN sv dopo extrasistoli sopraventricolari ,RUn di breve durata parlo minori di 30 secondi,e i medici hanno refertato che si tratta di holter normali,ora io mi chiedo,anzi chiedo a lei che ovviamente ne sa molto più di me ed è molto più esperto,in maniera pratica ho detto una "bufalata"?o potrei averci visto giusto?grazie ancora e mi scusi il disturbo.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
No guardi lei sta facendo una questione di lana caprina.
È la sua ansia la induce a considerazioni e conclusioni errate
Si tranquillizzi ed eventualmente ripeta l holter dato che quello che ha eseguito è perfettamente normale
La
Saluto

Cecchini