Utente 402XXX
Buonasera! Volevo chiedere un consulto in relazione a dei sintomi che avverto da qualche giorno.
Premetto che sono fortemente sovrappeso e assolutamente fuori forma. Ho 28 e da qualche giorno mi sono iscritta in palestra. Il sintomo in questione è un dolore al petto, soprattutto al lato destro che compare dopo qualche minuto di tapis roulant e solo se aumento la velocità, appeno la diminuisco il dolore rientra. E' un dolore sordo che si accentua quando cerco di fare respiri più profondi dati anche dall'affanno che si viene a creare. Come dicevo tale dolore passa subito appena diminuisco la velocità e si presenta solo con il tapis roulant. Quando faccio cyclette, step o comunque quando utilizzo altri attrezzi il dolore non si presenta. Circa un anno fa ho fatto sia ecg che eco che non hanno evidenziato nulla. Vorrei sapere se da quanto detto questo dolore può essere di origine anginosa o comunque derivante da problematiche cardiache ,se è necessario un ecg da sforzo e se posso tranquillamente continuare con l'attività intrapresa. Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il fatto che il dolore risenta degli atti respiratori fa escludere un problema anginoso.
E' tuttavia consigliabile , prima di iniziare un'attivita' sportiva, eseguire un ECG sotto sforzo.
Si tranquillizzi, tuttavia
Cordialita'

cecchini
[#2] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Salve dott Cecchini, innanzitutto grazie della risposta. Oggi il medico di base mi ha prescritto ecg da sforzo con pedana mobile che farò lunedì. Volevo chiederle ancora qualche informazione se posso. Dopo il termine della sessione in palestra ho notato che la frequenza resta elevata per un paio di ore. Solitamente si attesta intorno agli 80 bpm ,dopo l'attività intorno ai 100, può derivare dal fatto di non essere allenata? Inoltre oggi il medico mi ha trovato la pressione 145/90, solitamente è 120/75 , e ha imputato la cosa ad un eccessivo uso di gaviscon nell'ultimo periodo, le cose potrebbero essere collegate? In ultimo volevo chiederle se nel frattempo posso continuare gli allenamenti in maniera leggera e se l'ecg da sforzo fatto con pedana mobile o con cyclette siano la stessa cosa o meno.
Grazie mille e buona serata.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sia il problema della frequenza che dei valori pressori sono legati al suo sovrappeso.
sostanzialmente la prova da sforzo alla cyclette o al tapis roulant sono sovrapponivili come test da sforzo

Arrivederci

Cecchini