Utente 398XXX
Gentilissimi medici, sono un ragazzo di 22 anni e sono veramente preoccupato per il mio cuore.
Da qualche mese a questa parte mi arrivano strane fitte al cuore soprattutto nella parte sinistra. Tali fitte tendono a presentarsi quando sono sdraiato sul divano o sul letto.

Faccio presente che da diverso tempo, soprattutto da quando ho cambiato letto, non riesco più a riposare bene. Soffro spesso di mal di testa, male al collo e sono sempre indolenzito e pieno di dolori. Davo la colpa al fatto che utilizzavo due cuscini, ora ho acquistato quello x la cervicale ma al momento con pochi risultati.
Queste fitte al cuore durano pochi secondi ma arrivano veramente con una frequenza elevata, molto spesso si verificano. Sono preoccupato che possa trattarsi di avvisi di un imminente infarto, ho veramente paura. Questi disturbi mi creano fastidi anche alla vista e sto veramente male.
Ho eseguito due elettrocardiogrammi e non hanno rilevato nulla di anomalo. Il mio medico di base ha solo riportato una leggera forma di tachicardia, probabilmente causata da un periodo di stress. Esami del sangue li ho fatti ma in linea generale (emocromo e ferretina).
Sono veramente preoccupato. Sono sintomi gravi? Cosa potrebbe essere? Vi prego in una risposta perché ho paura.

Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Xodo
20% attività
8% attualità
8% socialità
()
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2016
Gentile Utente,

le consiglio una valutazione dal suo medico curante, che potrà visitarla e a cui potrà descrivere i suoi disturbi e le loro caratteristiche che comunque, con i limiti di una valutazione a distanza, non sono suggestive di un "imminente infarto", vista anche la sua giovane età.

Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 398XXX

Iscritto dal 2015
Il mio medico curante dice essere dolori intercostali, oddio mio allora da quanto lei dice non è imminente l'infarto ma i sintomi sono quelli giusti? Sono terrorizzato, cosa devo fare?
[#3] dopo  
Dr. Andrea Xodo
20% attività
8% attualità
8% socialità
()
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2016
Gentile Utentr,

Perché non si fida di quello che le ha detto il suo Medico?
I sintomi dell'infarto NON sono quelli da lei descritti, dovrebbe solo cercare di tranquillizzarsi.
Inoltre ha già fatto due ECG risultati negativi.

Cordiali Saluti