Utente 186XXX
Gentili medici,
vi scrivo nella speranza di migliorare la mia educazione sessuale e trovare quindi risposta a un quesito che mi pongo da moltissimo tempo.
Sono state effettuate ormai molte ricerche e divulgati molti dati statistici relativi le dimensioni medie della lunghezza del pene e della profondità della vagina.
Correggetemi se sbaglio, le statistiche dicono di una lunghezza media del pene in erezione di circa 15 cm sulla quale si attestano la maggioranza degli uomini.
Misure medie simili o quasi per la vagina dilatata quando la donna è in stato di eccitazione, ho letto da fonti non so se attendibili o meno di 12-13 centimetri.
Ma parliamo di misure medie, il che significa che comunque ci sono misure poco o molto maggiori della media e poco o molto minori di questa sia per quanto concerne gli uomini che le donne.
La domanda che sorge è: cosa succede quando un pene diversi centimetri più lungo di una vagina la penetra? questo dopo la vagina è in grado di penetrare nella cervice o trova un ostacolo fisico oltre il quale non riesce ad andare (quindi penetrando solo in parte nella donna e rimanendo con la parte più prossimale fuori)?
Ho anche letto che la maggioranza delle terminazioni nervose presenti nell'organo genitale femminile sono concentrate nei primi centimetri, ma allora perché alcune donne dicono di essere più appagate da una penetrazione più profonda? La cervice se penetrata, presenta terminazioni nervose in grado di trasmettere piacere se stimolate?
è una curiosità che nasce spontanea dovuta alle mie dimensioni, con pene in erezione tra i 18 e i 19 centimetri a partire dal pube che in momenti di sesso spinto la mia partner è in grado di ricevere tutto ed è proprio in questi casi che sento una pressione sulla punta del mio glande (come se esso trovi un ostacolo).
Vi ringrazio anticipatamente per le risposte, pregandovi di correggere mie eventuali errate conoscenze.
Buon lavoro e cordiali saluti :)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Gentile utente,
l'ostacolo che trova è il fondo della vagina. Oltre il fondo non si può andare e la cervice non può essere penetrata. Spero di esserle stato di aiuto.
[#2] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissimo, vi ringrazio per la precedente risposta dal quale ne sorge una nuova: è vero o leggenda metropolitana che se stimolato il fondo della vagina può dar luogo a forti piaceri per la donna? è solo una questione psicologica o è davvero innevato?
Cordiali saluti.