Utente 405XXX
Buongiorno,
a seguito di un incidente mi sono scheggiata il dente incisivo sinistro il cui urto ha causato alcune ferite al labbro inferiore all'interno del quale si sono conficcate 3 schegge.
2 sono state correttamente rimosse; l'ultima, non visibile e probabilmente posta in un punto diverso rispetto al punto in cui ero stata incisa inizialmente, non è stata rimossa.

Ad una settimana dall'intervento sento all'interno del labbro un piccolo grumo (sembra tipo una ciste o un piccolo nodulino) che mi dicono è normale si formi.

La mia domanda è la seguente:
esiste la possibilità che questo grumo si riassorba senza far nulla, che la scheggia presente venga "smaltita" in maniera naturale e in quanto tempo?
O se è necessario intervenire chirurgicamente?

Ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti.


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
20% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
Il frammento dentale non si riassorbirà, se è superficiale è possibile che venga espulso spontaneamente se è più in profondità verrà incapsulato da tessuto fibroso formando un piccolo "noduletto" che ne consentirà una più facile localizzazione ed una corretta eliminazione chirurgica.

Cordialità