Utente 405XXX
Salve,
circa 2 anni fa è comparso un fastidioso bruciore nella zona pubica che va da sopra il pene a 5cm sotto l'ombelico ed si estendendei da SIAS destra a Sinistra, maggiormente a Destra concentrandosi in zona inguinale.
Il bruciore aumenta in posizione seduta o con gambe accavallate e si allevia in piedi.
Invece il fastidioso senso di pesantezza è centrato e rimane circoscritto al pube e si presenta quando sto troppo tempo in piedi o quando cammino troppo.
Tali sintomi sono andati via da soli.
Nel frattempo mi è stata diagnosticata un ernia inguinale bilaterale e una coxoartrosi con conflitto femoro acetabolare a causa di una pubalgia che ho da circa 15 anni.
Mi sono stati consigliati gli interventi di Ernioplastica e Artroscopia.
Fatti entrambi.
I problemi di deambulazione e flessione dell'anca che avevo non si sono risolti e la cosa strana è che da settembre di quest'anno, a 4 mesi dall'artroscopia e a 11 dall'ernioplastica, ritorna il bruciore.
Il medico che mi ha operato di ernioplastica afferma che è indipendente dall'intervento.
Stessa cosa mi ha detto l'ortopedico che mi ha operato di Artroscopia.
Eseguito i seguenti esami:
-Ecografia addominale e pubica (evidenzia solo un po di edema)
-Rx e Rmn Anche (rilevano solo segni di principio Coxoartrosi)
-Rx e Rmn Rachide (Protrusione L5-S1 e D3-D4)
-Elettromiografia (nessun problema a livello di nervo Femorale, mentre il Femoro-Cutaneo non è stato possibile evidenziarlo)
Terapie Eseguite:
- Fisioterapia
- Ginnastica posturale
- Manipolazioni in zona dorsale
- Mesoterapia in zona dorsale (ipotizzando una sindrome radicolare D10-D12 non evidenziata dalla Rmn)
- Antidolorifici (Efferalgan+Tramadol)
- Integrazione di AcitilCarnitina (Niecetile)

Ad oggi il problema persiste e l'unica cosa che mi allevia il bruciore sono ovviamente gli antidolorifici che appena smetto di prenderli, ritorna tutto come prima.
Mi è stata proposta Ozonoterapia rettale e di indagare a livello viscerale.
Cosa ne pensate?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Assolutamente non vedo problematiche di tipo viscerale.....


Cordialmente

Felice Cosentino - Milano

[#2] dopo  
Utente 405XXX

Iscritto dal 2016
Grazie della risposta Dr Cosentino.
Quindi è completamente da escludere che un problema prostatico o intestinale possa dare bruciori al basso ventre e pube?
È un bruciore come se fosse un panno bagnato ed aumenta con la pressione.
Mi danno fastidio anche gli indumenti indossati anche se poco aderenti.

Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prostatite probabile, ma non l'intestino. Ma si tratta sempre di un consulto a distanza.....