Utente 100XXX
Salve,sono un ragazzo di 28 anni, poco tempo fa mi è stata diagnosticata un Herpes genitalis (vescicolette sul tronco del pene, prurito,linfonodo inguinale gonfio) nonostante le analisi del sangue, eseguite nel periodo in fase di acuzie dell’Herpes, rivelassero la presenza di IGg ma non di IGm. E’ possibile?
Inoltre vorrei sapere quali sono le possibilità di contagio dall’uomo allla donna nei periodi di latenza del virus, e se la scienza medica abbia trovato il modo per debellare questo virus o,almeno, evitarne il contagio. Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
10161

Cancellato nel 2009
I rapporti vanno sempre protetti. Il virus Herpes va portato via stimolando il sistema immunitario con il genoma del virus in diluizione appropriata. Altrimenti permane e genera rcidive.
Saluti moschinialberto@medicitalia.it
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
L'Herpes Simplex di tipo II è il ceppo erpetico che abitualmente colonizza le regioni topografiche (metameriche) inguinali, a differrenza del Herpes Simplex I tipico del viso e del tronco; il tipo II è foriero delle patologie definite sessualmente trasmissibili (MST), ma a volte alcune condizioni, non riferibili a contagio sessuale possono esacerbare tale microrganismo. La presenza di un linfonodo inguinale monolaterale deve però far escludere altre patologie infettive a trasmissione sessuale come la Sifilide. pertanto il consiglio è quello di effettuare una visita con lo Specialista Dermato-venereologo il quale potrà prescriverle delle analisi sul sangue appropriate a riguardo (TPHA; VDRL o RPR) e dell'immunità cellulo-mediata (Sottopopolazioni e tipizzazione lifocitarie). In ultimo le significo che nonostante i progressi in campo scientifico, la Medicina non è ancora in grado di eradicare il virus Herpes dall'organismo umano, virus che tra l'altro ambienta in maniera silente in tutti, da poco dopo la nascita, ma solo curanrne le sintomatologie che esso provoca.
Cari Saluti
Dott. Luigi Laino
Dermatologo e Venereologo, Roma