Utente 160XXX
Salve , sono un uomo di 43 anni e giovedi’ notte scorso ho avuto improvvisa tachicardia associata ad una sensazione di non digestione e bruciore di stomaco subito dopo, ho preso una tisana e solo dopo una mezzoretta sono riuscito a rimettermi a letto..
Ho passato la notte in bianco, il giorno sono andato a lavoro stanchissimo , la notte del venerdi mi sono alzato per prendere un ketodol per un fortissimo mal di testa, dopo 1 decina di minuti ho riavuto una piccola accelerazione dei battiti con sensazione di fastidio allo stomaco
Ma e’ passata subito nel giro di qualche minuto .
Sabato e Domenica ho dormito tranquillamente e non avuto alcun episodio.
Mi sono ricordato che da adolescente qualche altra volta ho avuto tachicardie notturne ,qualche volta e' venuto anche il medico a visitarmi
ma non ricordo se ho fatto degli esami a tal proposito.
A novembre scorso ho avuto un altro episodio di tachicardia , ma questo l ho associato al ciproxin (avevo una cistite) visto che questo antibiotico mi ha dato gia' problemi.
Premetto che sono un tipo abbastanza ansioso e in questo periodo abbastanza stressato, questi episodi mi destabilizzano perche’ sono improvvisi e mi durano un po' di minuti e solo dopo camomilla e un po’ di calma se ne vanno.
A febbraio, come da qualche anno , ho fatto la visita cardiologica e test sotto sforzo ed e' risultato tutto nella norma.
Cordialmente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sicuramente gli episodi che lei riporta sono associati ad una notevole quota ansiosa.
Problemi digestivi, cosi' ciome i farmaci che eli ha assunto ( FANS e chinolonici) influenza anch'essi la frequenza cardiaca.
Se tuttavia tali episodi tachicardici dovessero ripetersi potrebbe essere opportuno programmare un Holter cardiaco.
Cordialmente

cecchini
[#2] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2006
La ringrazio per la risposta, monitorero' la situazione ed eventualmente faro' un holter.
Grazie ancora.
Buona giornata