Utente 338XXX
gentili dottori...
sono un ragazzo di 23 anni con bicuspidia aortica ed insufficenza lieve-moderata
il mio ultimo eco fatto quasi un anno fa ha dato questi riultati:
ventricolo sinistro:
DTD=mm 45DTS=mm25,7
SIV=mm10,5 PP= mm10,5
EF=77%
ventricolo destro=mm16
atrio sinistro (DAP)=mm25,2
radice aortica=32,4

conclusioni
ventricolo sinistro di normali dimensioni interne; spessori parietali nella norma; buona la cinetica parietale e la funzione sistolica; atrio sinistro e sezioni destre nella norma; bicuspidia aortica con cuspidi ispessite e rima di chiusura latero-mediale e rafe centrale; assenza di versamento pericardico;assenza di gradienti patologici a livello valvolare a livello dell' aorta

per 2 giorni di fila mi è capitato di avvertire molti battiti irregolari..premetto che sono molto ansioso però in quei momenti che sono durati circa un paio di minuti mi sembrava che dovessi perdere i sensi...questo può essere sintomo di peggioramento della mia situazione??
Vi ringrazio in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Iacopo Ciccarelli
24% attività
4% attualità
12% socialità
URBINO (PU)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2015
Gentile utente,

pur con i limiti del consulto a distanza, consiglierei controllo ecocardiografico annuale mirato alla valutazione delle dimensioni della radice aortica ed all'entità della valvulopatia.
La sporadicità del cardiopalmo al momento non suggerisce esecuzione di ulteriori esami strumentali a mio parere.

Cordialità