Utente 863XXX
Salve,
sono un ragazzo di 19 anni e per la prima volta volevo avere un rapporto sessuale con la mia ragazza; soltanto che per tre volte consecutive non sono riuscito a mantenere un'erezione tale da permettere di poter iniziare il rapporto, ovvero nel tempo che mi accingevo a prendere il preservativo l'erezione scemava alquanto. Ora non so se possa trattarsi di ansia da prestazione solo che questa vicenda mi ha fatto pensare ad alcune cose:
-ormai da moltissimo tempo non ho erezioni mattutine, che ricordo una volta avevo ogni giorno e abbastanza intense,
-durante la masturbazione lo sperma è sempre fluito lentamente senza mai essere soggetto a getti ,
-quando ero piccolo ho subito un'operazione di circoncisione e non se tale operazione possa influire.

Ringrazio anticipatamente tutti i medici per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
53238

Cancellato nel 2012
Caro Utente,

l'ansia da prestazione e' la causa più frequente di eventi come quello che le è successo; esistono però degli elementi per cui è opportuno approfondire (vedi erezioni mattutine), non è invece significativa la circoncisione.

E' comunque opportuno eseguire un controllo andrologico sia per il problema specifico che per un check andrologico che tutti gli adolescenti e ragazzi dovrebbero fare per il gran numero di problematiche potenziali legate sia alla sfera sessuale che a quella della infertilità.

Cordiali saluti
Dr Giuseppe Maio
[#2] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
La vecchia circoncisione non c' entra niente. Per le sue difficoltà vada da un collega, e vedrà che le cose andranno bene
[#3] dopo  
Utente 863XXX

Iscritto dal 2008
Vi ringrazio per le celeri risposte, appena potrò farò un contollo. Grazie.