Utente 277XXX
Buongiorno,
Ho 60 anni, non fumo e faccio attività agonistica nel gruppo sportivo degli alpini, altezza:1,70 , peso:67 kg, esami del sangue nella norma.
Gradirei il suo parere a conforto di quanto mi ha detto il cardiologo.

A seguito di alcune extrasistole verificatesi alla frequenza di circa una al mese, ho effettuato un esame holter ecg 24 ore.
Ecco il risultato del referto:
“ Ritmo sinusale: 77 bpm interrotto da isolata extrasistole ventricolare rara, una volta in copia. Rarissima extrasistole sopraventricolare isolata. Non aritmie ventricolari e/o sopraventricolari. No pause significative”.
BESV : 2
Battiti ventricolari: coppiette 1 , BEV isolate 4

Il cardiologo dice che il cuore e’ sano e i risultati sono normali.

Secondo lei corro dei rischi? I risultati sono realmente tranquillizzanti? posso continuare l’attività agonistica in montagna (ovviamente dopo il solito esame annuale di medicina sportiva)?

grazie

Franco Faravelli

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha un holter normale
Si tranquillizzi
DAl momento che fa molta attivita' sportiva ogni anno esegua un ECG sotto sforzo
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
Dottore,
grazie per la risposta .
Come da lei suggerito, eseguiro' un ECG sotto sforzo ogni anno.
cordiali saluti
Franco Faravelli