Utente 409XXX
Salve Dottori,

ho iniziato una terapia per contenere uno stato di lieve depressione a sfondo ansioso a base di

- 20 mg di Stiliden ( gradualmente aumentato fino alla dose citata )
- 300 mg di Depakin chrono

e noto che la qualità dell'attività sessuale ne risente, in specie l'erezione, che risulta essere scarsa a tal punto da non permettermi un rapporto soddisfacente.
Oltre a questa complicanza fisica ne risento psicologicamente, dato che a 23 anni avere questo tipo di problemi, purchè indotti, è frustrante.

Dato che assumo la cura da circa 1 mese, volevo chiedere se i sintomi sopracitati si ridurranno o dovrò arrendermi a questa situazione. O se ci sono rimedi alternativi per proseguire la terapia ed avere comunque una vita sessuale appagante.

Grazie in anticipo per eventuali risposte.

Andrea.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
G.le utente,
Sicuramente i farmaci e questa lieve depressione possono influire sull'erezione e sulla libido. Provi a parlarne con lo psichiatra che le ha prescritto i farmaci e vedere se ci sono alternative. Mi faccia sapere. Cordiali saluti
[#2] dopo  


dal 2016
Grazie per la celere risposta dott. Bottai.

Avvicinai il tema alla mia psichiatra già al momento della prescrizione e lei mi disse solamente che si, quei sintomi potevano comparire a causa delle medicine e che c'era poco da fare.

Mi ha detto che il termine minimo della terapia è di sei mesi, ma so di persone che la prendono anche per anni.. Spero di non dover essere fra queste, e se fosse, devo dire addio alla mia vita sessuale ?

Grazie ancora.

Andrea
[#3] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Non penso proprio. Magari tra sei mesi non ne ha più bisogno. E comunque si dovrà trovare un compromesso. Non pensi a situazioni catastrofiche. Cordiali saluti
[#4] dopo  


dal 2016
Un sentito ringraziamento dottore.

Cordialità