Utente 331XXX
Buongiorno, gentili medici. Sono una donna di 54 anni. Da diversi anni soffro di dolori saltuari alle anche e su consiglio del mio medico di base ho fatto le radiografie al bacino che hanno dato il seguente esito:
Rime articolari coxo-femorali sostanzialmente conservate. Non calcificazioni peritrocanteriche.
Formazione ovalare (6x4 cm) di addensamento osseo a livello del sacro possibile espressione di osteoma. Utile tac a tale livello.
Pur avendBo intuito di non avere come temevo coxoartrosi, mi ha molto preoccupata la presenza di questa formazione, e aggiungo che in sede sacrale non ho MAI provato alcun dolore, e mi risulta che gli osteomi diano dolore soprattutto notturno. Inoltre proprio in questa precisa sede sin da ragazza se non da prima,la mia conformazione presenta una sorta di modesta "bombatura" naturale, magari irregolare, appunto ovalare delle stesse dimensioni rilevate dall''esame, per cui in un primo tempo mi è venuto il dubbio che il medico radiologo si riferisse a questo. Questa mia conformazione non mi ha mai dato alcun problema e l''ho sempre percepita come naturale.In ogni caso sono molto preoccupata temendo cose peggiori e chiedo gentilmente un parere che possa chiarirmi un po' le idee. Aggiungo un altro particolare; da ragazza un fidanzato geloso mi ha sferrato un calcio violentissimo proprio nella stessa zona, ebbi un grosso ematoma per giorni e giorni.Potrebbe trattarsi di un sovrosso causato da una microfrattura? Lunedì farò la Tac, ma vi sarei immensamente grata se poteste darmi un parere. Ringraziando sin d'ora, saluto cordialmente e auguro un buon fine settimana.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Andrea Speziali
20% attività
4% attualità
0% socialità
CORCIANO (PG)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Oltre alla TC consiglio anche una risonanza magnetica con mezzo di contrasto per valutare il grado di attività metabolica della lesione ossea. Per quanto riguarda la bombatura descritta è necessario un esame clinico per valutarne l'entità e la possibile causa.
Resto a disposizione per ulteriori chiarimenti.
[#2] dopo  
Utente 331XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio, dottore.