Utente 345XXX
Buongiorno,
posto la mia domanda anche qui, oltre che in reumatologia, poiché non ho ancora ottenuto risposta e forse questa sezione che non avevo visto è più attinente.
Assumo Azalia e il reumatologo che, avendo fatto una visita ASL sfortunatamente non posso raggiungere, mi ha prescritto una cura con sirdalud in dose minima (2 mg) e contramal.
Sul bugiardino di sirdalud leggo però che se ne sconsiglia la somministrazione con contraccettivi orali: è possibile che il medico non abbia preso in considerazione la cosa perché, appunto, il dosaggio è basso?
Premetto che ho visto risposte su questo sito che tranquillizzano sull'utilizzo di sirdalud e pillola insieme, ma erano postate in ginecologia e vorrei invece avere una risposta sui possibili effetti collaterali da altro punto di vista.
Per completezza, informo che oltre a questi medicinali assumo inderal per ipertensione e come profilassi per l'emicrania (e triptani durante le crisi di emicrania) e a volte xanax per dormire, anche questo in dosi molto basse 0,25, max 0,50 la sera.
Sono fibromialgica e ho problemi di artrosi diffusi.
Grazie per l'attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile utente
L'uso tra contraccettivi ormonali e tizanidina non è raccomandato
[#2] dopo  
Utente 345XXX

Iscritto dal 2014
Grazie della risposta, ma per quale motivo? E anche a dosaggi così bassi?

Inoltre vi segnalo ancora che sul vostro sito le informazioni sono, a questo punto, pericolosamente sbagliate. Il ginecologo che risponde tranquillizzante che non ci sono controindicazioni all'utilizzo limitandosi probabilmente a considerare la non interferenza della tizanidina con l'efficacia del contraccettivo, non rende un servizio all'utente.
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Riporto quanto dichiarato su RCP della AIFA relativo al paragrafo interazioni del farmaco

"Interazioni osservate che non raccomandano un uso concomitante:
Non è raccomandato l’uso concomitante di
Sirdalud con altri inibitori del citocromo P1A2 come
alcuniantiaritmici (amiodarone, mexiletina,
propafenone), cimetidina, alcuni fluorochinoloni (enoxacina, pefloxacina, norfloxacina), rofecoxib, contraccettivi orali e
ticlopidina"
Comunque non per essere in difesa del collega ginecologo, ma per onestà intelletuale, devo ammettere che nelle RCP dei contraccettivi orali non sono riportate interazioni con Sirdalud il che fa pensare che sulla scheda del Sirdalud sia riportata questa interazione come precauzione generica e non specifica
.
[#4] dopo  
Utente 345XXX

Iscritto dal 2014
No, infatti, non sono riportati. Ciò non toglie che una serena indicazione di non interazione andrebbe forse data con una maggiore cognizione di causa. A ogni buon conto, cercando e cercando, sono arrivata a dedurre - magari sbagliando - che la problematica è legata fondamentalmente a un possibile aumento della tossicità della tizanidina ovvero a una incrementata mancata depurazione da parte del fegato, visto che già la tizanidina non viene smaltita agevolmente, il contraccettivo ne aumenta questa caratteristica. Questo mi pare sia legato maggiormente all'assunzione di contraccettivi orali combinati e forse non vale per me che assumo Azalia che è composta da solo progestinico. Inoltre direi che la dose di sirdalud che prendo è molto bassa rispetto anche a quella minima abituale e quindi - se questo è il meccanismo - non dovrebbe darmi problemi.
Detto ciò, valuterò i benefici e magari terminata la scatola di sirdalud non ne prenderò altre.

Prima di postare questo commento sono andata a cercarmi cosa sia un citocromo, cosa che francamente ignoravo. Dopo tale ricerca non ho comunque capito esattamente, e direi che non è la mia materia, ma mi sento ora un po' più erudita e credo anche di aver centrato il punto con la mia deduzione. Anche se verosimilmente sbaglio sul contraccettivo combinato e l'interazione vale anche per il solo progesterone.

Grazie per la risposta.
[#5] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Si il discorso vale anche per il solo progesterone che è metabolizzato dall'enzima (citocromo) CYP3A4