Utente 408XXX
Salve,
chiedo un consulto perchè da tre mesi a questa parte dopo un rapporto orale ho cominciato ad avvertire strani sintomi che con cure antibiotiche non sono ancora spariti. Ad inizio febbraio ho avuto un rapporto orale con la mia ragazza e dal giorno dopo ad oggi ho avuto gola rossa e lingua bianca. Premetto che ho effettuato: tampone linguale,faringeo,analisi del sangue e radiografia toracica che non hanno evidenziato nessun tipo di problema. In pratica brancolo nel buio.

Ora però forse è successo qualcosa che può aiutarmi ad identificare il mio problema. Qualche giorno fa ho avuto sempre con la stessa ragazza un rapporto sessuale non protetto. A parte lo sfregamento che mi aveva irritato pò il pene, il giorno dopo mi sono comparse piccole bollicine(3-4) bianche sotto il glande (penso si chiami corona) vicino al prepuzio. Ora sento a distanza di un giorno e mezzo il pene leggermente infiammato e dolore locale non molto forte proprio nella zona delle bollicine che hanno un diametro molto piccolo. Ora se riuscissi ad avere una diagnosi indicativa di cosa avrebbe potuto causare questa infiammazione potrei collegarla e quindi capire cosa è che affligge la mia bocca da tra mesi a questa parte.

Ringrazio in anticipo tutto lo staff e i professionisti che si dedicano al fine di aiutare il prossimo.

Buona Giornata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro siognore,
dubito che fra la mucosaq orale3 e quella genitale possa sustere qualche nesso causale. La sotto pare vi sia una infezione di che genere non so:
protegga i rapporti con profilattico,
faccia conmtrollare la ragazza
e vada da esperto collega.