ictus  
 
Utente 265XXX
Buongiorno,circa sei anni fa,a causa di un ictus ho avuto un infarto cocleare all'orecchio dx.Mi è stato prescritto il Plavix ma mi ritrovo piena di lividi dolorosi per tutto il corpo.E'possibile sospenderlo per qualche giorno o prenderlo a giorni alterni(come già sto facendo)senza creare conseguenze,oppure prendere mezza compressa?Alcuni giorni mi capita di sentirmi la testa vuota e una lieve confusione mentale e il dubbio che mi viene e che si possa rompere qualche capillare anche a livello cerebrale.Ho fatto degli esami ematici e tutto è nella norma.E' il caso di fare l'esame dei vasi sovraortici?Gazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non è semplice a distanza valutare il suo caso...occorre innanzitutto capire qual è la causa dell'ictus perché potrebbe non essere coperta dal rischio di recidiva con il plavix (che è un antiaggregante non un anticoagulante). Lei è ipertesa ???? Soffre per caso di fibrillazione atriale ?
Le posso solo consigliare di affidarsi a un bravo cardiologo perché da lontano non posso esserle di ulteriore aiuto.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 265XXX

Iscritto dal 2012
Non sono ipertesa anzi ho la pressione piuttosto bassa.Non soffro di fibrillazione atriale.Ho il colesterolo che oscilla tra 230-260 ma non prendo la statina.La ringrazio di cuore .