Utente 410XXX
salve dottore sono un uomo di 37 anni e da circa 14 anni soffro di extra sistole sopraventricolari. in questi anni ho effettuato diversi esami circa 4 ecg 4 ecocardiogrammi 4 prove da sforzo è un holter nel 2013 cui risultavano 76 extra sopraventricolari isolate, tutti gli altri esami perfetti. Nonostante tutti questi esami (fra L' altro questo anno ho fatto prova da sforzo e eco entrambi negativi) continuavo a avvertire extra sistole mentre nuotavo specialmente nel recupero ,così' il mio cardiologo mi ha rifatto fare un holter(aprile 2016)e sono risultate circa 400 extra sopraventricolari isolate, ma la cosa che mi ha allarmato di più' e' che è'venuta fuori mentre dormivo una tripletta ventricolare e la cosa mi ha allarmato. Tutto il resto nella norma ma questa tripletta di extra sistole ventricolare mi spaventa cosa potrebbe voler dire? Poi le extra le sento di più' quando nuoto che quando vado in bicicletta. Comunque volevo sapere cosa significa questa tripletta ventricolare nel sonno.( holter battiti analizzati circa 98000 in 23 ore non modificazioni del tratto St nessuna pausa patologica pr0,16 400 extra sopraventricolari isolate e una TRIPLETTA VENTRICOLARE).Posso stare tranquillo e continuare con il mio sport amatoriale o fare altri accertamenti?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Può stare tranquillo. Le sue sono aritmie benigne (sia le sopra che le ventricolari, che tralaltro sono state documentate di notte e dato che l'eco è normale). Si tranquillizzi o rischia di dover contattare uno psicoterapeuta.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2016
dott la ringrazio per la risposta. Mi ero dimenticato di dirle che per la sintomatologia delle extra assumo cardicor 1,25 e quel giorno che mi e' venuta la tripletta ventricolare non lo avevo assunto. la cosa che mi da fastidio e' che sento qualche extra mentre nuoto e specialmente dopo che smetto di nuotare. le volevo chiedere se potevo inviarle il tracciato della tripletta ventricolare . cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Mi spiace, ma le regole dl sito M I ci proibiscono di valutare referti a distanza....Per il Cardicor prescritto per il trattamento delle sue extrasistoli personalmente non condivido. La rarità delle stesse non richiede terapia specifica e anche l'attività sportiva che svolge può negativamente risentire dell'uso dei betabloccanti.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2016
le faccio l'ultima domanda è poi non la disturbo piu'! in che modo puo' influire sul nuoto il cardicor 1,25? ma la tripletta ventricolare non sono aritmie maligne che possono innescare tachicardie pericolose?
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Il betabloccante è così chiamato perchè "antagonizza" il sistema adrenergico, quello che si attiva durante l'attività fisica...quindi il betabloccante può determinare riduzione di battiti e della pressione arteriosa che sono già tendenzialmente e fisiologicamente bassi nei soggetti sportivi...e poi perché non si prescrivono farmaci se non è veramente necessario. La tripletta della quale parla non assume valore assoluto...dipende dalle sue caratteristiche intrinseche, dal contesto clinico-strumentale nella quale si inserisce etc... nel suo caso non sembra avere significato di pericolosità....
[#6] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2016
il cardicor me lo aveva prescritto il cardiologo perche' secondo lui le mie extra erano causate dall' emotivita'. secondo lei posso allora fare sport ciclismo e nuoto amatoriale senza assumere cardicor e nonostante quella tripletta ventricolare?
[#7] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Da lontano non posso certo darle io l'idoneità....
Il mio parere è che da quanto riporta non ci sono controindicazioni.
Saluti