Utente 132XXX
Salve, sono una ragazza di 30 anni non fumo, non ho familiarità per malattie cardiache, sono solo in sovrappeso. Sono una ragazza ansiosa in cura, stanotte mi sono spaventa tantissimo mi sono svegliata con bruciore al petto, senso di nausea e tachicardia. Poi dopo 10 minuti è passato tutto, ho cercato di riaddormentarmi ma si è ripresentato questo bruciore e nausea di durata di 5 minuti. Poi mi sono alzata e mi sono recata al lavoro. Ho paura di aver qualcosa a livello cardiaco. Due anni fa ho eseguito holter, ecg ed ecocardio tutto negativo. 5 mesi fa ho ripetuto l'ecg e l'ecocardio tutto normale. Volebo eseguire anche il test da sforzo ma la dottoressa non vuole. Cosa potrebbe essere questa sensazione di bruciore così strana che viene all'improvviso?
Attendo risposta.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Sembrerebbe un reflusso gastroesofageo...Faccia una visita gastroenterologica.
Cordilaità
[#2] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
Ho eseguito la gastroscopia, riscontrata una gastroduedenite e reflusso. Ma non avevo bruciore di stomaco, ma bruciore al petto. Posso escludere un problema cardiaco?
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi, per fortuna non tutti i sintomi toracici provengono dal cuore....direi che nel suo caso la diagnosi fatta giustifica i sintomi.
Curi il problema e vedrà che miglioreranno i sintomi.
Saluti