Utente 411XXX
Sono due mesi che sono stato operato di fistola al coccige, tutto regolare e perfetto chiuso con punti di sutura. Pero` ancora oggi quando mi siedo dopo un po` di tempo da un po` fastidio non come prima ovvio la ferita e` chiusa, quanto tempo ci vuole per risolversi completamente? Inoltre mi date consigli per evitare recidive e trattare la cicatrice in modo che non mi dia fastidio?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Claudio Olivieri
36% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Salve,
per ridurre il rischio di recidive è fondamentale un'accurata igiene locale, mantenendo sempre pulita la regione e rimuovendo i peli residui mediante epilazione o laserterapia.
Del fastidio nella zona della ferita chirurgica può essere normale, certamente se il dolore dovesse persistere sarà opportuno una valutazione dal suo chirurgo curante per escludere eventuali recidive.
Cordiali saluti.

[#2] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2016
Grazie. Non si tratta di un dolore fastidioso, ne gonfiore, sono passati due mesi dall`intervento e quando rimango per lungo tempo seduto mi da fastidio, quanto tempo aspetto prima di eventuali controlli?!
[#3] dopo  
Dr. Claudio Olivieri
36% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2015
L'assenza di segni di infiammazione o soprattutto di un gonfiore nella sede sacro-coccigea è molto importante per escludere la presenza di una recidiva. Ma in considerazione del fastidio che avverti, potrebbe essere utile eseguire una visita di controllo.
Buona giornata.