Utente 395XXX
Salve Medicitalia.
Vi racconto cosa mi è successo in questi 2 mesi. Ho avuto un rapporto sessuale quasi 2 mesi fa in cui mi si è tagliato una parte di frenulo. Decisi di andare dal chirurgo per farmi rimuovere la totalità del frenulo ed aspettai 2 settimane dal rapporto. Dopo un altro rapporto, sentì un altro dolore medio basso, c'era ancora una piccolissima parte di frenulo e quindi feci un altro intervento piccolissimo che mi ha tolto completamente il frenulo. Adesso, dopo quasi 2 mesi, ho aspettato che si formasse la cicatrice (tutto ciò senza punti per scelta del chirurgo). Dopo un pò di tempo, circa 2 settimane, ho ripreso i rapporti sessuali, di nuovo altra ferita, ma probabilmente non avevo visto che ancora non era totalmente guarita.
Oggi, dopo aver aspettateto 3 settimane, non avendo minimamente residui di frenulo, mi è apparso un ematoma in seguito ad un tiramento eccessivo della pelle.
Ho notato che la pelle che tirava era biancastra, non come la pelle precedentemente lesa dall'operazione chirurgica quindi ormai cicatrizzata, può essere dovuto a questo l'ematoma ed il dolore? La pelle che ha subito l'ultima operazione può essere che non si è ancora cicatrizzata del tutto?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

tutte le ipotesi di causa, da lei ventilate, vanno prese attentamente in considerazione.

Cosa dice il suo urologo chirurgo di fiducia?

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
G.le utente
È necessaria una visita, anche tramite il suo medico curante, per capire cosa è successo. Sicuramente il dolore può essere dovuto all'ematoma che si è formato. Può darsi che la cicatrice abbia un pó ceduto...mi faccia sapere. A presto
[#3] dopo  
Utente 395XXX

Iscritto dal 2015
Domani andrò dall'urologo che mi ha operato, comunque sicuramente quest'attesa e questa mancata guarigione è dovuta ad una serie di eventi cronologicamente avvenuti, quindi ripetute ferite dovute prima ad un operazione non riuscita perfettamente, poi ad una lesione ulteriore per la mancata guarigione totale.
La mia preoccupazione è che durante la penetrazione, sento tirare in maniera fastidiosa ed oggi molto dolorosa.
La pelle che teneva l'interno del pene ad essa, quella che ha subito qualche tempo fa l'elettrobisturi e quindi la lesione per la rimozione del frenulo, era di colorito biancastro prima del rapporto. Dopo il dolore e quindi la formazione dell'ematoma, adesso, quella parte di pelle biancastra è stata sostituita totalmente da questa ferita, quindi chiedo se può essere dovuto ad un mancato processo di cicatrizzazione ed avessi aspettato troppo poco tempo per intraprendere un rapporto.
Grazie.
Ho specificato che tutte e due le operazioni sono state concluse senza alcun punto di sutura.
Il mio urologo mi ha detto che probabilmente ciò è dovuto ad una lenta cicatrizzazione efficace, ma ancora devo andarci dopo aver subito oggi il trauma, domani mattina dovrò andarci, se sarà necessario mi farò controllare da un altro urologo.
[#4] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Probabilmente la cicatrice che si era formata si è un pó lacerata o traumatizzato. Può essere che dovesse aspettare un altro pó...Questo dipende dalo stato della cicatrice. Senza punti forse era necessario più tempo....A presto
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non drammatizzi e risenta, appena possibile, eventualmente il suo urologo di riferimento.

Ancora un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Utente 395XXX

Iscritto dal 2015
Sono stato dal mio urologo.
Ha ipotizzato potesse essere la pelle che stringe in erezione formando una sorta di anello ma che comunque riesco ad andare giù con qualche fastidio e quindi fra qualche giorno mi farà un erezione indotta per vedere se vi è un restrigimento che porta a tale trauma di stiraggio diciamo. La ferita post operatoria sembra essersi ripristinata adesso.
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, segua le indicazioni e poi ci riaggiorni.

Un cordiale saluto.
[#8] dopo  
Utente 395XXX

Iscritto dal 2015
L'andrologo mi ha detto che ormai non c'è più nulla, la ferita dovrebbe essere cicatrizzata.
Io però ho sempre il timore che mi possa ricapitare un trauma, perchè quando tiro adesso in erezione al massimo non ho fastidi di alcun tipo, però dovrei provare con un rapporto.
[#9] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Dolcemente, ci può provare. Stia tranquillo. A presto