Utente 374XXX
Mi sono sottoposto a intervento di idrocele con procedura inguinale la scorsa settimana e oggi, andando a fare la visita di routine dal mio chirurgo, nel momento in cui mi sono stati tolti i punti mi è stato detto esserci un po' di "siero" e quindi una piccola infezione della ferita. Al che il dottore ha prontamente agito ed è intervenuto direttamente sulla ferita. Dopodiché mi è stata posta una garza e sopra di essa la medicazione e non mi sono stati prescritti antibiotici. Ora, so di preoccuparmi troppo, ma mi fa abbastanza male (a causa dell'infezione o di ciò che ha fatto il medico per la ferita?) e dovrei resistere così fino alla settimana prossima, per poi avere un ulteriore controllo. Dovrei anticiparmi e contattare il chirurgo? Oppure non dovrei preoccuparmi più di tanto e una banale infezione è qualcosa di banale e che sparirà senza lasciar danno? Il problema è che non ho idea neanche di cosa possa arrecarmi questa complicazione e quindi mi preoccupo molto. Grazie per eventuali risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, devo pensare che se lo specialista non ha ritenuto di dover consigliare una copertura antibiotica, si tratti solo di siero e quindi per il momento non deve temere altro e ritornare al controllo stabilito.
Saluti