Utente 428XXX
Buonasera dottori,

Scrivo per mio padre. Sono alcuni anni che soffre di cisti su alcune zone del corpo, e nel tempo ne ha asportate alcune. Da tempo ha scoperto di avere una ciste sul fianco ma è da un mesetto che questa ciste si è aperta emanando cattivo odore e facendo uscire del liquido. Il dottore ha prescritto una crema cortisonica e il 5 giugno se L infezione passerà gliel' asporteranno. La mia domanda è questa : dal momento che mio padre è diabetico ci saranno conseguenze importanti dato che al momento la ciste è infettata? Grazie

[#1]  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
premesso che per noi non è possibile offrire valutazioni che risultino più attendibili di quelle di chi la osserva dal vivo e senza la possibilità di prendere visione diretta del problema, in presenza di una cisti verosimilmente suppurata in diabetico potrebbe essere indicata l'incisione al fine di ottenere un efficace drenaggio sotto copertura antibiotica.
In un seconfo momento si dovrebbe procedere alla definitiva asportazione a infezione risolta.
Lucio Piscitelli
http://luciopiscitelli.beepworld.it/