Utente 412XXX
Salve, ho 20 anni e ultimamente mi sono sorti dei dubbi. Quando il pene non è in erezione riesco con grande facilità e senza problemi a ritirare il prepuzio indietro. Durante l'erezione però il prepuzio non si ritira del tutto lasciando il glande scoperto, ma solo un terzo di quest'ultimo si scopre e devo tirarlo indietro manualmente. Non mi causa alcun dolore e/o fastidio, anzi lo faccio molto facilmente. Quando ciò accade però il prepuzio non rimane bloccato al di sotto della corona, in particolare è come ci fosse un accumulo di pelle alla base del glande e durante la masturbazione tende a risalire. Se (e solo se) il glande è ben lubrificato, il blocco avviene; tale evento avviene però in poche situazioni. Non mi da per niente fastidio tutto ciò però mi chiedo: una volta eretto il pene, non dovrebbe scoprire il glande completamente? La mancata lubrificazione è dovuta a qualche patologia o a qualche problema riguardante la secrezione ghiandolare? Si può risolvere il problema riguardante la lubrificazione?
[#1] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
4% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2016
G.le utente
Può essere che il suo prepuzio sia particolarmente abbondante e non lasci ben scoperto il glande...Se non è un problema, lo lasci così. Altrimenti consulti un urologo per risolvere il fastidio. La mancata lubrificazione non comporta alcuna patologia. Dovrà procedere alla lubrificazione in altri modi. A presto