Utente 392XXX
Gentile Dottore,
Sono una ragazza di 25 anni. Da qualche mese mi è stata diagnosticata ipoacusia. In particolare all'orecchio destro, dove la soglia è di 60 Db alle frequenze medie e poi progressivamente sale, a "forma di u". A sinistra la forma è la stessa ma la soglia è 30 Db. Mi è stato detto che probabilmente la causa è genetica, il che però è strano perché nessuno ce l'ha in famiglia. Io non riesco a sentire i sussurri, oppure le conversazioni in ambiente rumoroso, a volte chiedo di ripetere, ma per il resto mi sembra di non avere alcun problema e per me la normalità è questa. Vorrei sapere se, a parer suo, in una situazione simile sono indicati gli apparecchi o meno e se si corrono dei rischi di peggioramento a non metterli. Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Morando Morandi
28% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2004
Per gli apparecchi c'è tempo! Per il momento monitorizzi il suo udito con esami audiometrici semestrali e valuti una protesizzazione solo se ne avverte personalmente la necessità o se l'udito dovesse tendere al peggioramento. In questo caso sarà però necessario eseguire altri esami quali ABR e RM
[#2] dopo  
Utente 392XXX

Iscritto dal 2015
Ho già eseguito la rmn al tempo della diagnosi ma tutto risultava nella norma. Ho anche fatto una terapia infusiva ma non è servita a nulla. Andrò ai controlli e valuterò con l'otorinolaringoiatria che mi ha seguito, il quale suggeriva di eseguire una prova vocale. La ringrazio per il cortese parere.