Utente 167XXX
Da circa una decina di giorni sento il mi cuore che batte forte ed a volte ho la sensazione che mi dovesse uscire dal petto,inoltre ho la sensazione che mi manchi un battito durante la successione degli stessi.
Riferendo questi disturbi al mio medico curante mi prescrive un ecocardiogramma a cui mi sono già sottoposto , e vi scrivo qui l'esito dello steeso,ed in attesa di andare dal cardiologo mi piacerebbe leggere un parere da voi gentili medici.

INDICAZIONE: esame eseguito per cardiopalmo,ipertensione arteriosa e diabete mellito.nota ectasia aortica ( 2014 aorta ascendente 37-38 mm)
BSA: 2,37 m2
ritmo: sinusale ma con frequente extrasistolia.
Qualità: discreta

VENTRICOLO SINISTRO:
SIV diastolico 10 mm ( 6-11 mm)
DTD/DTS 56 mm ( DTD 35-37 mm )/ 35 mm
PP diastolico 10 mm ( 6-11 mm )
VTD/VTS 86/38 ml
FE 56% ( > = 52% m,>= 54% f )
MASSA : 89 g/mq

DIASTOLE
E : 111 cm / s
A.: 71 cm/s
E settale/laterale 12/16 cm/s

ATRIO SINISTRO
Diametro AP mm ( 40 mm )
Area: 19 cm2 ( =<20 cm 2)
Volume 23 ml/m2 ( =< 34 ml/m2
VENTRICOLO DESTRO
DTD 34 mm (< 42 mm )
TAPSE 25 mm (> 16 mm )
S2TDI cm/s (> 10 cm/s)
FSA % (> 35% )
ATRIO DESTRO
Area 14 cm 2 ( < 18 cm2 )
AORTA
Bulbo 41 mm
Ascendente 38 mm
arco 34 mm
TRONCO POLMONARE 21 mm
NOTE:
Ventricolo sinistro con spessori parietali nei limti di norma,non dilatato con funzione sistolica globale normale ( FE 56% )in presenza di normale cinesi segmentaria,massa cardiaca normale,normale funzione diastolica,atrio sinistro di normali dimensioni,Ventricolo destro di normali dimensioni e con conservata funzione contrattile,atrio destro di normali dimensioni,bulbo aortico ectasico,aorta ascendente ectasica e arco aortico nei limiti,meritevoler follow up periodico delle dimensioni aortiche ( controllo a 12-18 mesi ).
Valvola aortica tricuspide con normale flussimetria anterograda ( vel picco 1.3 m/s ) continente.
Valvola mitrale con lembi normale flussimetria anterograda,trascurabile rigurgito.
Valvola polmonare con trascurabile insufficenza.
Valvola tricuspide con trascurabile rigurgito, PAPS non stimabile per esiguità del rigurgito tricuspidalico. ACT 96 ms.
Vena cava inferiore non dilatata e con normale collabimento inspiratorio PVC stimata 5 mmhg.
Pericardio normale.
Seppur con i limiti della metodica transtoracica ,non vi è evidenza di shunts intracardiaci.
Si consiglia, ecg holter 24 ore e controlli ematochimici ( emocromo,tsh,na,k ed eventuale successiva visita cardiologica.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L'aumento del diametro dell'aorta e' legato al suo sovrappeso ed alla sua ipertensione.
Non so che tipo di terapia lei segua, ma l'importante e' che i valori pressori siano mantenuti al di sotto di 125/75 mmHg, seguendo anche dieta senza sale aggiunto ed incrementando l'attivita' fisica (camminare almeno un'ora al giorno).

Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 167XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la sua risposta Dr. Cecchini,dunque per quanto riguarda la terapia io assumo " Valsartan e idroclorotiazide 160/12,5 mg" una capsula al mattino,e " Inderal 40 mg " un quarto di capsula al mattino,ed un quarto di capsula la sera.

Ma con queste extrasistole che sono insorte se io volessi intraprendere una attività sportiva lo posso fare?

LA mia pressione di solito e sui 120/ 80, a volte ma non sempre la diastolica sale ad 85 ma sono casi sporadici.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Con le dimensioni della sua aorta L attività sportiva è sconsigliabile
Arrivederci

Cecchini
[#4] dopo  
Utente 167XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dottore,le pongo un ultima domanda,ma posso avere tranquillamente rapporti sessuali?
O devo moderarmi ?
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Assolutamente no
Arrivederci
[#6] dopo  
Utente 167XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la risposta Dr. Cecchini,ma sopratutto per la sua pazienza e disponibilià.
Arrivederci.