Utente 570XXX
Gentili dottori,
Sono un ragazzo di 25 anni, sono stato operato circa 7 anni fa di varcicocele di terzo grado, e successivamente, circa un mese fa, di idrocele.A seguito della permanenza di queste patologie, la pelle che ricopre il testicolo sembra aver perso elasticità, insomma la pelle in tensione si è allungata,mi ritrovo con un quantitativo di pelle molto alto, e ha un pò perso la capacità di tenere il testicolo, tanto da costringermi ad indossare degli slip contenitivi per il fastidio (ovviamente non sento nessun dolore solo fastidio), volevo porvi alcune domande circa l'intervento di resezione della cute scrotale:
- in che consiste l'intervento?
- che tipo di anestesia?
- è doloroso?
- conviene farlo secondo voi?
-si fa in day hospital?

Grazie per le vostre risposte, saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Innanzi tutto è necessaria una visita chirurgica o urologica per valutare prendendo visione diretta del problema. L'intervento nella sede scrotale può essere eseguito in rachianestesia e non ha un post operazione doloroso.
[#2] dopo  
Utente 570XXX

Iscritto dal 2008
grazie mille dottore