Utente 426XXX
in data 10/01/2006 per motivi ginecologici ho effettuato una rmn
dove mi e' stato riscontrato: sembra apprezzabile lesione apparentemente solida a carico della porzione mediorenale sn lungo il versante postero-laterale del diametro di 2,5 cm per la cui definizione si ritiene indispensabile esame ecotomografico".

in data 30/01/2006 ho effettuato un'ecocolordoppler reni e surreni dove e'riportato: a sn si osserva calcificazione a verosimile carattere urolitiasico del diametro di 5 mm circa. sono bilateralmente presenti alcune piccole cisti corticali, la amggiore della quale situata in sede posteriore al terzo superiore del rene sn presenta diamettro di 23mm.
tale formazione potrebbe corrispondere alla alterazione segnalata nella recente rm dell'11/01/06.

in data 29/09/07 da un'eco addome completo viene riportato:
si confermano le note piccole cisti in sede bilaterale la maggiore di 22 mm a sn.. in sede medio - craniale sn si segnala anche una piccola immagine micro-litiasica /circa 3,5 mm).

ieri 25/10/08 ho effettuato un'ecoaddomecompleto e risulta:
"bilaterlmente sono evidenti alcune piccole cisti corticali
la maggiore al polo sn superiore ad asse di 30mm.
al terzo medio del rene sn risulta attualmente evidenti ' formazione tondeggiante ben delimitata ad asse di 28 mm a sviluppo esofitico, tenuamente iperecogena, precedentemente mai segnalata che pur compatibile con cisti emorragica,sara' meritevole di sicura tipizzazione."

e'possible che sia una nuova cisti, che sia quella riscontrata
nell'eco del 2007 o che sia un tumore?.
cosa devo fare.
grazie .
distinti saluti.
luisa





[#1] dopo  
Dr. Claudio Spadacci
20% attività
0% attualità
0% socialità
COLLESALVETTI (LI)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2008
Cara Signora, ne parli cn il suo medico, il quale, se riterrà opportuno, richiederà una TC con mezzo di contrsto (se non sussistono controindicazioni)