Utente 414XXX
Buonasera, gentilissimi dottori. Come da oggetto volevo porre alla vostra qualificata attenzione un quesito. Volevo chiedervi se gli antalgici maggiori ( nello specifico toradol 30 mg e contramal 100 mg entrambi IM) possano essere assunti oralmente o per via sublinguale in caso di dolori severi e in assenza di qualcuno che possa praticare l'intramuscolo. Se sì, mi premeva inoltre sapere quale modalità sia preferibile e se nel caso di assunzione sublinguale occorra anche un po' di acqua con la fiala. Per finire - e lascio spazio agli altri- tra i due farmaci, quale è più efficace per un dolore severo (schiena o colica renale o dolori simili). Grazie mille a chi vorrà rispondermi. Buonasera.
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L'assorbimento di tali farmaci attraverso la mucosa orale e' veloce ed efficace.
Non importa allungarli con acqua.
Ovviamente penso che le siano stati prescritti dal Medico.
Si ricordi sempre che questi farmaci vanno impiegati solo in caso di dolori severi e che conviene bere piu' acqua quando si fanno queste terapie.
Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio molto, gent.mo Dr. Cecchini. Sì, i due farmaci sono rispettivamente il consiglio del medico di famiglia e di un medico specialista... Mi chiedevo solo quale dei due abbia maggiori capacità nella gestione del dolore, ove mai fosse severo. A volte trovarsi tra due medici è un po' come sentirsi un topo tra due gatti e avere una risposta univoca e chiara diventa una chimera... grazie mille ancora...buon inizio settimana.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non condivido questo modo di pensare
Con quello che lei chiede a me avrà L a sensazione di un topo tra tre gatti invece che due
Chi le ha prescritto i farmaci saprà risponderle a ragione veduta
Non so neppure che patologia sta trattando figuriamoci

Arrivederci