Utente 118XXX
Buongiorno vorrei chiedere un'informazione.
Visto che ho perso mio padre all'eta di 58 anni con un infarto volevo sapere se devo eseguire un ecocuore per fare una visita di controllo o cosa devo fare per controllarmi al meglio?
Quanto costa per fare questa visita?
E se devo eseguirlo o qualsiasi cosa mi consigliate di fare potete gentilmente indicarmi un cardiologo bravo qui in provincia di viterbo o da qualsiasi altra parte?

Cordiali Saluti e Grazie per il Vostro prezioso Aiuto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Non possiamo indicare nome di Colleghi. E' vietato dal regolamento.
Va valutato se suo padre sia morto per un vero infarto o per una fibrillazione ventricolare (morte aritmica) o per altra causa: ciò avrebbe potuto individuarlo solo l'esame autoptico. Anche se le modalità della morte, che non conosco, possono orientare.
E' bene che lei faccia una visita cardiologica che comprenda un ecocardiogramma color doppler, un test da sforzo al cicloergometro o sul tapis roulant, un ECG basale ben eseguito e attentamente letto e un Holter ECG/24h.
Inoltre è urgente che lei perda peso, perché altrimenti rischia davvero tanto, specialmente se contemporaneamente fuma.
Può fare tutto in Ospedale, facendosi applicare la dicitura urgente dal medico di base sull'impegnativa.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
GRazie Tante Dott. Vincenzo Caldarola mi darò subito da fare per seguire i suoi Consigli.
Grazie infinite.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Di nulla!
Mi tenga informato.
Saluti,
Dott. Caldarola.