Utente 120XXX
Buongiorno gentili Dottori,

mercoledì pomeriggio ho iniziato ad avere febbre a 38.3, tosse secca e dolori muscolari e dietro occhi, non ho preso alcun medicinale e giovedì la febbre è calata a 37.5, per poi rimanere da ieri a questa mattina tra 37 e 37.1. La tosse è ancora presente, sempre secca ma ogni tanto sento come se muovesse qualcosa tipo catarro "in profondità"; da supino respirando profondamente a bocca aperta sento (non a tutti i respiri) un crepitio/vibrazione polmonare.
Ho battito che da mercoledì sera non ho ancora sentito calare sotto gli 80 bpm, mentre solitamente la mattina a riposo ho 60 bpm.
Persiste dolore dietro occhi al loro movimento.
Il mio quesito è il seguente: in queste condizioni sono necessari esami per scongiurare infezioni pericolose tipo miocardite? È possibile che sia affetto dal temibile Coxsackie virus? Dovrei forse recarmi al pronto soccorso?

Ringrazio per l'attenzione.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Guardi,
la continuità assistenziale (la guardia medica) è pagata per supplire il medico di base che il sabato e la domenica non esercita, cioè è a riposo.
Lei telefoni in guardia medica e si faccia venire a visitare, il che se non può muoversi perché non sta bene è un obbligo per il medico, e si faccia dare la terapia per una banale virosi o infezione mista.
Non mi pare il caso di costruire castelli in aria su miocarditi, pericarditi, endocarditi e tutta la patologia infiammatoria del cuore.
Saluti,
Dott. Caldarola.